Anortite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anortite
Anorthit Miyake,Japan.JPG
Classificazione Strunz VIII/J.07-70
Formula chimica CaAl2Si2O8
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino  
Sistema cristallino  
Classe di simmetria  
Parametri di cella  
Gruppo puntuale 1
Gruppo spaziale P1,I1
Proprietà fisiche
Densità   g/cm³
Durezza (Mohs)  
Sfaldatura  
Frattura  
Colore  
Lucentezza  
Opacità  
Striscio  
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

L'anortite è un ortosilicato di calcio e alluminio, appartenente al gruppo del feldspato, triclino, strutturalmente un tectosilicato. Colore bianco-roseo e lucentezza vitrea.

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

Tectosilicato del tipo Plagioclasio, avente formula CaAl2Si2O8, la sua presenza in una miscela isomorfa di plagioclasi con l'ortoclasio è dettata dalla quantità di Al che va a sostituire il silicio nei tetraedri (monomeri di tutti i silicati) creando uno scompenso della carica che viene assorbito dal catione bivalente Ca. Cristallizzazione nel sistema triclino forma frequentemente gemminati di compenetrazione.

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

Sono una tipologia di minerali maggiormente diffusi nelle rocce (in generale i feldspati sono all'incirca il 65% della crosta terrestre, e le miscele plagioclasiche sono maggiormente frequenti rispetto a quelle alcaline).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia