Amina Wadud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Amina Wadud (...) è una religiosa statunitense.

È un'afroamericana convertitasi all'Islam negli anni settanta. Oggi è una delle figure preminenti del femminismo musulmano.

Professore di studi islamici all'università del Commonwealth della Virginia, ha fatto scalpore nel marzo 2005 quando, richiamandosi alla figura coranica di Umm Waraqah, ha guidato la preghiera del venerdì in una chiesa anglicana di New York di fronte ad un'assemblea mista di fedeli: ad oggi, infatti, è normalmente consentito ad una donna di guidare la preghiera di altre donne, ma non di gruppi di uomini o misti. Il suo esempio è stato seguito, dopo qualche mese, anche da Asra Nomani.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 22453656 LCCN: nr/93/35237