Alfa Doradus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfa Doradus A / B
Classificazione Stella binaria
Classe spettrale A0IIIs / B9IV
Tipo di variabile Alfa2 Canum Venaticorum
Distanza dal Sole 175 anni luce
Costellazione Dorado
Coordinate
(all'epoca J2000)
Ascensione retta 04h 33m 59,777s
Declinazione -55° 02′ 41,92″
Dati fisici
Raggio medio 2,8 / 1,9 R
Massa
3 /2,7 M
Temperatura
superficiale
12.200 K / ? (media)
Luminosità
157 / 68 L
Dati osservativi
Magnitudine app. +3,64 / +4,55
Magnitudine ass. -0,36 / +0,55
Parallasse 19,34 mas
Moto proprio AR: 57,75 mas/anno
Dec: 10,93 mas/anno
Velocità radiale 25,6 km/s
Nomenclature alternative
HR 1465, HD 29305, HIP 21281, CD −55 663, CCDM J04340-5503AB.

Alfa Doradus (α Doradus, α Dor) è la stella più luminosa nella costellazione del Dorado. Si tratta di una stella doppia, composta da una coppia di giganti, rispettivamente di magnitudine 3,8 e 4,3, con la secondaria che ruota intorno alla primaria in 12 anni su un'orbita molto eccentrica; la distanza fra le due componenti varia infatti da 1,9 a 17,5 U.A..

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

Vista dalla Terra, Alfa Doradus appare di magnitudine 3,3, con variazioni tra 3,26 e 3,31. È infatti una variabile Alfa2 Canum Venaticorum[1].

È una stella binaria formata da due componenti:

  • Alfa Doradus A: è una stella gigante bianca di classe spettrale A0, che possiede una luminosità pari a 157 volte quella solare, una massa tre volte superiore e un raggio di 2,8 raggi solari. La temperatura superficiale è insolitamente alta per una stella di classe spettrale A0, corrispondente più ad una stella di classe B, come la compagna: questo fa presupporre che la luce della primaria sia "contaminata" da quella della secondaria, conducendo a un errore di stima della temperatura[2];
  • Alfa Doradus B: è una stella subgigante blu di classe spettrale B9: possiede una massa che è quasi il triplo di quella solare, mentre il raggio misura il doppio[2];

La principale mostra un indice insolitamente alto di silicio: grazie al fatto che il silicio si raccoglie in particolari zone della superficie stellare, è stato possibile misurare il periodo di rotazione della primaria, di circa 2,95 giorni; le due stelle orbitano una intorno all'altra in 12 anni[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alfa Doradus (General Catalogue of Variable Stars)
  2. ^ a b c Alpha Doradus (Stars, Jim Kaler)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni