Alessia Afi Dipol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessia Afi Dipol
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
India India (dal 2010)
Togo Togo (dal 2013)
Altezza 168 cm
Peso 58 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Slalom speciale, slalom gigante
Statistiche aggiornate al febbraio 2014

Alessia Afi Dipol (Pieve di Cadore, 1º agosto 1995) è una sciatrice alpina italiana naturalizzata togolese, che ha gareggiato anche per l'India.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Italiana, è stata tesserata per la Federazione Italiana Sport Invernali tra il 2009 e il 2010, anno in cui si è affiliata alla Federazione sciistica dell'India[1], prendendo parte dal 2012 ad alcune gare FIS e ai Campionati italiani 2013.

Dopo l'esclusione della squadra indiana dai XXII Giochi olimpici invernali per alcune irregolarità[1], tramite i contatti del padre, proprietario di un'azienda di abbigliamento con affari in Togo, Alessia Dipol è riuscita a ottenere la cittadinanza togolese[2] e, dopo aver preso parte ad alcune gare FIS, a qualificarsi per Soči 2014 per questa nazione, della quale è stata portabandiera nella cerimonia di chiusura[1]. Si è classificata 55ª nello slalom gigante e non ha concluso lo slalom speciale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Sci, Alessia Di Pol, a Sochi grazie ad India e Togo, Gazzetta dello Sport, 31 gennaio 2014. URL consultato il 7 febbraio 2014.
  2. ^ Dario Falcini, Olimpiadi Sochi 2014, la portabandiera del Togo è una sciatrice veneta, il Fatto Quotidiano, 7 febbraio 2014. URL consultato il 7 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]