Alessandro Valerio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessandro Valerio
Dati biografici
Nazionalità bandiera Regno d'Italia
Equitazione Equestrian pictogram.svg
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Anversa 1920 Salto a ostacoli
 

Alessandro Valerio (18 maggio 188130 maggio 1955) è stato un cavaliere e militare italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Apparteneva al gruppo di cavalieri che diffusero il sistema di equitazione naturale ideato da Caprilli. Come ufficiale del Reggimento Artiglieria a Cavallo conquistò la medaglia d'argento alle spalle di Tommaso Lequio alle Olimpiadi di Anversa del 1920 nel gran premio nazioni individuale (Sport equestri), montando il cavallo Cento. Prima delle olimpiadi e prima della guerra 1915/1918 venne chiamato dallo Zar di Russia per insegnare il metodo Capriili . Venne poi mandato in America per comprare cavalli per l'esercito

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]