Albert Mackey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Albert Gallatin Mackey (12 marzo 180720 giugno 1881) è stato un medico statunitense, massone e studioso di Massoneria.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Charleston (Carolina del Sud) e svolse la professione di medico fino al 1854; in seguito si dedicò interamente allo studio della Massoneria ed alla stesura di testi ed articoli divenuti fondamentali nel pensiero massonico. Per completare i suoi approfondimenti latomistici si trasferì a Washington nel 1870. Influente personaggio del panorama liberomuratorio americano, dopo il trasferimento a Washington il suo impegno per la letteratura massonica fu totale. Iniziato alla Massoneria nel 1841 presso la Loggia Saint Andrews N°10 nella Carolina del Sud, frequentò anche la Loggia Solomon's N°1. Ricoprì la dignità di Gran Segretario e Grande Oratore delle Gran Loggia della Carolina del Sud dal 1842 al 1867 e di Segretario Generale del Rito Scozzese Antico ed Accettato per la Giurisdizione del Sud fino all'anno della sua morte.

Fra i molti libri sulla Massoneria Mackey ne redasse nel 1845 un lessico, e nel 1873-1878 una enciclopedia. Curò inoltre varie pubblicazioni come la Western Masonic Miscellany (1849-54), la Masonic Quarterly Review (1857-58), l'American Freemason (1859-60), Il Mackey’s National Freemason (1871-74) e la Voice of Freemasonry (1875-79).

Redasse i Masonic Landmarks, nella versione attualmente adottata in Italia dalla Gran Loggia Phoenix degli A.L.A.M., guidata dal Gran Maestro Ripa Montesano

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Albert G. Mackey, A Lexicon of Freemasonry, 1845.
  • Albert G. Mackey, The Mystic Tie, 1867.
  • Albert G. Mackey, The History of Freemasonry: It's Legends and Traditions, 1906.
  • Albert G. Mackey, The Principles of Masonic Law, 1856
  • Albert G. Mackey, Encyclopedia of Freemasonry, Vol. I (1873) e Vol. II (1878).
  • Albert G. Mackey, The Symbolism of Freemasonry, 1882.

Controllo di autorità VIAF: 16094089 LCCN: n81079808


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]