AirAsia X

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
AirAsia X
Codice IATA D7
Codice ICAO XAX
Descrizione
Hub Kuala Lumpur
Flotta 11
Destinazioni 11[1]
Azienda
Sede Malesia Sepang, Selangor
Gruppo AirAsia
Persone chiave Tony Fernandes
Richard Branson
Azran Osman Rani
Sito web www.airasiax.com
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La AirAsia X Sdn Bhd, commercializzata come AirAsia X[2], è una compagnia aerea che opera sul lungo raggio della Malesia, con sede a Sepang. È sussidiaria di AirAsia[3].

Destinazioni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle destinazioni a marzo 2010[1]
  1. Malesia Kuala Lumpur-KUL base
  2. Regno Unito Londra-STN
  3. India Mumbai-MAA
  4. Cina Chengdu-CTU
  5. Cina Tientsin-TSN (Pechino)
  6. Cina Hangzhou-HGH (Shanghai/Suzhou)
  7. Taiwan Taipei-TPE
  8. Australia Gold Coast-OOL
  9. Australia Melbourne-MEL
  10. Australia Perth-PER

Flotta[modifica | modifica sorgente]

A dicembre 2013, la flotta è composta dai seguenti aeromobili, dell'età media di 5,1 anni[4]:

Flotta di AirAsia X[5]
Aereo In flotta Ordini Opzioni Passenggeri Note
P Y Totale
Airbus A330-200 1 [6] 24 264 288
Airbus A330-300 16 56[7] 12 365 377 Consegne dal 2015
Airbus A350-900 10 5
TBA
425 Consegne dal 2016[8]
Totale 17 66 5

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b AirAsia.com
  2. ^ AirAsia X - Terms and conditions of carriage
  3. ^ AirAsia.com
  4. ^ http://www.airfleets.net/ageflotte/AirAsia%20X.htm
  5. ^ http://www.airfleets.net/flottecie/AirAsia%20X.htm
  6. ^ Il report di novembre 2013 non segna l'ordine di 3 Airbus A330-200 effettuato da Air Asia nel 2011. È probabile che la società abbia cancellato l'ordine per acquisire gli aerei da società di leasing.
  7. ^ http://www.airbus.com/newsevents/news-events-single/detail/airasia-x-orders-25-more-a330-300s/
  8. ^ AirAsia X Orders 10 Airbus A350 XWBs, Tuesday May 10, 201

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]