Agonidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Agonidae
Agonus cataphractus.jpg
Agonus cataphractus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Scorpaeniformes
Famiglia Agonidae
Areale

Gli Agonidae sono una famiglia di pesci ossei marini dell'ordine Scorpaeniformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa famiglia ha un areale di tipo bipolare, si incontra infatti in tutti i bacini marini che circondano l'Artico e lungo le coste meridionali temperate e fredde del Sud America[1]. La specie Agonus cataphractus è comune lungo le coste europee settentrionali. La famiglia è del tutto assente nel mar Mediterraneo.

Agonus cataphractus ha abitudini strettamente costiere ma non mancano specie di acque profonde.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questi pesci sono caratteristici per il corpo molto allungato e sottile, ricoperto di piastre ossee come negli storioni o nei pesci ago. Le pinne dorsali sono due, di solito brevi e non contigue, la prima con raggi spinosi, la seconda con raggi molli. Sulla mandibola inferiore di molte specie sono presenti dei barbigli simili a peli. La vescica natatoria è assente [1].

La colorazione è fondamentalmente scura e mimetica, non vistosa.

La taglia media è di poche decine di centimetri[2], la dimensione massima si aggira attorno ai 30 cm[1].

Specie[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Scheda da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.
  2. ^ a b Lista delle specie da Fishbase. Vedi collegamenti esterni.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci