Acido ortosilicico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acido ortosilicico
Formula di struttura
Nome IUPAC
acido tetraossosilicico
Nomi alternativi
acido ortosilicico
tetraidrossisilano
Caratteristiche generali
Massa molecolare (u) 96,11486
Numero CAS [10193-36-9]
Numero EINECS 233-477-0
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1,770 g/cm3
Proprietà termochimiche
ΔfH0 (kJ·mol−1) −1459 (a 298,15 K)[1]
ΔfG0 (kJ·mol−1) −1308,7 (a 298,15 K)[1]

L'acido ortosilicico è un ossiacido di formula H4SiO4.

È un composto ternario formato dal semimetallo silicio, dal non metallo ossigeno e dall'idrogeno.

Viene prodotto per reazione fra il biossido di silicio e l'acqua, secondo la seguente reazione:

SiO2 + 2 H2O → H4SiO4

È un composto particolarmente tossico e aggressivo.[2]

Fa parte del gruppo di composti chimici chiamati con il nome di acido silicico, i suoi sali vengono chiamati semplicemente silicati o ortosilicati.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b http://www.minersoc.org/pages/Archive-CM/Volume_26/26-3-421.pdf (Hemmingway e Robbie, 1977)
  2. ^ Michele Stefani, Lezioni di anatomia patologica

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia