8:30

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
8:30

Artista Weather Report
Tipo album Live
Pubblicazione 1979
Tracce 13
Genere Fusion
Jazz
Etichetta Columbia Records
Produttore Joe Zawinul, Jaco Pastorius
Registrazione Gennaio-Febbraio 1979
Weather Report - cronologia
Album precedente
(1978)
Album successivo
(1980)

8:30 è un album del gruppo Jazz fusion Weather Report, registrato dal vivo nel 1979, eccetto le tracce da 10 a 13 (corrispondenti alla quarta facciata del vinile originale), incise in studio. Il titolo del disco fa riferimento all'orario nel quale la band era solita iniziare i concerti, le 8:30 pomeridiane.

L'album vinse un Grammy Award nella categoria Miglior Performance Jazz.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Black Market (Josef Zawinul) – 9:47
  2. Scarlet Woman (Alphonso Johnson/Shorter/Zawinul) – 8:42
  3. Teen Town (Jaco Pastorius) – 8:01
  4. A Remark You Made" (Josef Zawinul) – 6:55
  5. Slang (Jaco Pastorius) – 4:45
  6. In a Silent Way (Josef Zawinul) – 2:47
  7. Birdland (Josef Zawinul)– 7:13
  8. Thanks for the Memory (Leo Robin/Ralph Rainger) – 3:33
  9. Medley: Badia/Boogie Woogie Waltz (Josef Zawinul) – 9:32
  10. 8:30 (Josef Zawinul) – 2:36
  11. Brown Street (Zawinul/Wayne Shorter) – 8:34
  12. The Orphan (Josef Zawinul)– 3:17
  13. Sightseeing (Wayne Shorter) – 5:34

Formazione[modifica | modifica sorgente]

jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz