Óscar Ferro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Óscar Ferro
Dati biografici
Nome Óscar Julio Ferro Gándara
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 184 cm
Peso 90 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Ritirato 2003
Carriera
Giovanili
198?-1988 Penarol Peñarol
Squadre di club1
1988-1994 Penarol Peñarol  ? (-?)
1995-1998 Ferro Carril Oeste Ferro Carril Oeste 72 (-?)
1998-1999 Sporting Cristal Sporting Cristal  ? (-?)
1999 Compostela Compostela 1 (-?)
2000 Atletico Tucuman Atlético Tucumán 29 (-?)
2001 Defensor Sporting Defensor Sporting 3 (-?)
2001 Guarani Guaraní 0 (-0)
2002-2003 Penarol Peñarol 0 (-0)
Nazionale
1988-1995 Uruguay Uruguay 9 (-12)[1]
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Óscar Julio Ferro Gándara (Montevideo, 2 marzo 1967) è un ex calciatore uruguaiano, di ruolo portiere. Ha vinto la Copa América 1995 con la nazionale di calcio uruguaiana.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Debutta nel calcio professionistico nel 1984 con la maglia del Peñarol di Montevideo, dove in dieci anni vince quattro titoli nazionali. Nel 1995 passa al Ferro Carril Oeste, squadra militante nella Primera División Argentina.


Ha anche giocato in Perù, con la maglia dello Sporting Cristal, in Spagna, con il SD Compostela e in Paraguay con il Guaraní; im Argentina ha anche militato con l'Atlético Tucumán. Nel 2002 torna al Peñarol dove vince il titolo del 2003.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Ha giocato 9 partite con la nazionale di calcio dell'Uruguay; durante la Copa América 1995 era il terzo portiere e non ha giocato neanche un minuto.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Penarol: 1985, 1986, 1993, 1994, 2003

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Uruguay 1995

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Luis Passo Alpuin, Uruguay - Record International Players, RSSSF. URL consultato il 6-4-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]