Zynga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zynga, Inc.
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariapubblica dal 16 dicembre 2011
ISINUS98986T1088
Fondazione2007
Fondata daMark Pincus
Sede principaleSan Francisco
Persone chiave
  • Don Mattrick (CEO)
  • Mark Pincus
  • Eric Schiermeyer
  • Michael Luxton
  • Justin Waldron
  • Andrew Trader
  • Steve Schoettler
Fatturato1,14 miliardi $[1] (2011)
Utile netto-404 milioni $[1] (2011)
Dipendenti2.846[1] (2011)
Slogan«Connecting the World Through Games»
Sito web

Zynga è una società specializzata nello sviluppo di videogiochi con sede in San Francisco, California, Stati Uniti. Sviluppa Videogiochi per browser Internet e videogiochi "casual" su piattaforme di social networking come Facebook e MySpace.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Zynga è stata fondata nel giugno 2007 da Mark Pincus, Michael Luxton, Eric Schiermeyer, Justin Waldron, Andrew Trader, e Steve Schoettler.[2] Nel luglio 2008 ottennero 29 milioni di $ da alcuni venture capitalist insieme alla nomina di Bing Gordon al comitato esecutivo l'ex Chief Creative Officer di Electronic Arts[3]. Nello stesso periodo acquisirono YoVille, un grande gioco di social networking.[3]. Il 1º luglio 2013 l'allora presidente dell'Interactive Entertainment Business di Microsoft, Don Mattrick, lascia il suo posto per diventare CEO di Zynga[4].

Giochi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Zynga delude gli investitori. Chiude in rosso e rallenta, in repubblica.it, 15 febbraio 2012. URL consultato il 21 febbraio 2012.
  2. ^ About Zynga dal sito Zynga
  3. ^ a b "Zynga Completes $29 Million Financing, Led by Kleiner Perkins Caufield & Byers" press release Archiviato il 3 aprile 2009 in Internet Archive. dal blog di Zynga (23 luglio 2008)
  4. ^ "Steve Ballmer email to employees on Don Mattrick transition" press release dal sito di Microsoft Corp.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]