Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Zaibatsu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Una zaibatsu[1] (財閥?) è in giapponese una concentrazione industriale e finanziaria. Il termine è l'equivalente giapponese del coreano chaebol.

È stato usato nell'Ottocento e nei primi anni del Novecento in riferimento a grandi gruppi industriali e finanziari controllati da singole famiglie, per la maggior parte provenienti dalla classe dei samurai[2]. La storia delle quattro più importanti zaibatsu risale al periodo Edo. Queste erano Mitsubishi, Mitsui, Sumitomo e Yasuda. Altre zaibatsu, che emersero tra la guerra russo-giapponese e la Guerra del Pacifico, erano Okura, Furukawa, Nakajima Hikōki Kabushiki Kaisha, e Nissan.

Le zaibatsu fanno particolarmente fortuna con le svendite attuate dal governo dell'età Meiji verso la fine degli anni settanta dell'Ottocento, anche grazie a un sistema di corruzione su vasta scala, che raggiungerà il suo culmine negli anni venti.[3]

Il termine ha acquisito popolarità in Occidente dagli anni ottanta quando è stato utilizzato in alcune storie cyberpunk in riferimento a tutte le grandi corporazioni. Nell'universo distopico della letteratura fantascientifica cyberpunk, le zaibatsu controllano l'economia globale e sono al di sopra di ogni governo mondiale.

In Giappone il termine non è usato al di fuori delle discussioni di argomento storico.

Le zaibatsu furono formalmente disciolti dai riformatori durante l'occupazione alleata del Giappone. Gli asset familiari furono espropriati, le holding a capo dei gruppi eliminate e i consigli d'amministrazione interconnessi, fondamentali per il vecchio sistema di coordinazione tra diverse imprese, furono messi fuori legge.

La completa dissoluzione delle zaibatsu non fu mai raggiunta, in parte poiché lo Zeitgeist portava a questo genere di conglomerati. Erano largamente considerati benefici e l'opinione pubblica giapponese, formata da lavoratori e amministratori delle zaibatsu, oscillava tra il disinteresse e la disapprovazione riguardo a un'eliminazione delle zaibatsu.

Attualmente gli antichi sistemi di controllo amministrativo e finanziario sono stati distrutti. Il precedente sistema di controllo verticale, culminante in un'unica famiglia, delle zaibatsu è stato sostituito dalle relazioni orizzontali di associazione e coordinazione tipiche dei keiretsu. Questo termine giapponese, che significa "serie" o "sussidiario", può dare un'idea della differenza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Zaibatsu, in Dizionario di economia e finanza, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2012.
  2. ^ Edwin Reischauer, Storia del Giappone: dalle origini ai giorni nostri, Bompiani, pp. 101-102.
  3. ^ Richard Storry, Storia del Giappone moderno, Firenze, Sansoni, 1962, pp. 144-145.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]