When I Fall in Love

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

When I Fall in Love è una popolare canzone scritta da Victor Young (musica) e Edward Heyman (testi) e introdotta nella colonna sonora del film One Minute to Zero. Il tema fu cantato per la prima volta da Jeri Southern nell'aprile 1952, il compositore, Victor Young, arrangiò e produsse la canzone che divenne un classico. Molti artisti registrarono una propria versione della canzone, ma quella che ebbe più successo fu quella pubblicata da Doris Day nel luglio 1952.

La registrazione della Day avvenne il 5 giugno 1952 e fu pubblicata come singolo dalla Columbia Records insieme alla traccia del lato B, Take Me in Your Arms (con numero catalogo 39786).[1] La canzone raggiunse la ventesima posizione della classifica di Billboard.

Nel 1996 Natalie Cole pubblicò una cover di When I Fall in Love in "duetto virtuale" con suo padre Nat King Cole, la cui voce apparteneva alla sua cover del 1956. Il brano vinse due Grammy Award nel 1996, uno nella categoria Miglior collaborazione pop vocale e l'altro per Miglior arrangiamento strumentale accompagnato vocalmente.[2]

When I Fall in Love (versione di Rick Astley)[modifica | modifica wikitesto]

When I Fall in Love
ArtistaRick Astley
Tipo albumSingolo
Pubblicazione30 ottobre 1987
Durata3:03
Album di provenienzaWhenever You Need Somebody
GenerePop
Europop
EtichettaRCA
ProduttoreStock, Aitken & Waterman
Registrazione1987
FormatiCD, Vinile, Musicassetta
Rick Astley - cronologia
Singolo precedente
(1987)
Singolo successivo
(1987)

When I Fall in Love fu registrata anche dal cantautore britannico Rick Astley ai suoi esordi. Il brano fu rilasciato come singolo il 30 novembre 1987, in coincidenza con la ripubblicazione della versione di Nat King Cole, in occasione del suo 30º anniversario.[3] Questo singolo è principalmente ricordato per un concorso molto combattuto per la Christmas number one del Regno Unito. Mente la rivale etichetta discografica EMI sperando di vedere i loro pupilli, Pet Shop Boys, raggiungere la prima posizione, fu ripubblicata la versione di Nat King Cole. Ciò portò ad un rallentamento degli acquisti della versione di Astley, permettendo ai Pet Shop Boys di raggiungere l'ambita numero uno. Nonostante abbia venduto oltre 250.000 copie e ottenuto una certificazione d'argento dalla BPI, il singolo raggiunse la seconda posizione nel Regno Unito, rimanendovi per due settimane. La versione di Nat King Cole raggiunse la numero quattro. Dal momento che il singolo uscì come lato A del disco, l'altra metà includeva My Arms Keep Missing You, che ebbe successo a pieno titolo in Europa.[4]

Formati e tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD Maxi Singolo (Regno Unito) (RCA: PD 41684; PWL Records: PD 41684)

  1. When I Fall in Love – 3:03 (testo: Edward Heyman – musica: Victor Young)
  2. My Arms Keep Missing You (The No L Mix) – 6:48 (Stock Aitken Waterman)
  3. My Arms Keep Missing You (Dub) – 4:58 (Stock Aitken Waterman)

LP Singolo 7" (Australia) (RCA Victor: 104825)

  1. When I Fall in Love – 3:19 (testo: Heyman – musica: Young)
  2. My Arms Keep Missing You – 3:14 (Stock Aitken Waterman)

LP Singolo 7" (Regno Unito & Europa) (RCA: PB 41683)

  1. When I Fall in Love – 3:19 (testo: Heyman – musica: Young)
  2. My Arms Keep Missing You – 3:14 (Stock Aitken Waterman)

LP Singolo 7" (Sud Africa) (RCA: RCAS 53)

  1. My Arms Keep Missing You (The "Where's Harry? Remix) – 3:14 (Stock Aitken Waterman)
  2. When I Fall in Love – 3:02 (testo: Heyman – musica: Young)

LP Singolo 12" (Australasia) (RCA Victor: TDS 439)

  1. When I Fall in Love – 3:03 (testo: Heyman – musica: Young)
  2. My Arms Keep Missing You (The No L Mix) – 6:48 (Stock Aitken Waterman)
  3. My Arms Keep Missing You (Dub) – 4:58 (Stock Aitken Waterman)

LP Singolo 12" (Regno Unito & Europa) (RCA: PT 41684)

  1. When I Fall in Love – 3:03 (testo: Heyman – musica: Young)
  2. My Arms Keep Missing You (The No L Mix) – 6:48 (Stock Aitken Waterman)
  3. My Arms Keep Missing You (Dub) – 4:58 (Stock Aitken Waterman)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1987-1988) Posizione
massima
Austria (Ö3 Austria Top 40)[5] 21
Belgio Fiandre (Ultratop 50 Singles)[6] 1
Islanda (RÚV)[7] 11
Italia (FIMI)[8] 16
Nuova Zelanda (Recorded Music NZ)[9] 25
Paesi Bassi (Dutch Top 40)[10] 4
Paesi Bassi (Mega Top 50)[11] 3
Regno Unito (Official Singles Chart)[12] 2
Svezia (Sverigetopplistan)[13] 12
Svizzera (Schweizer Hitparade)[14] 14

Crediti e personale[modifica | modifica wikitesto]

Personale

Cronologia di rilascio[modifica | modifica wikitesto]

Paese Data Formato
Australasia[15] 1987 Vinile (12")
Australia[16] Vinile (7")
Europa[17][18] Vinile (7")
dicembre 1987 Vinile (12")
Irlanda[19] 1987 Vinile (7")
Regno Unito[20][18][21] CD Maxi
30 novembre 1987 Vinile (7")
dicembre 1987 Vinile (12")
Sud Africa[22] 1987 Vinile (7")

When I Fall in Love (versione di Céline Dion e Clive Griffin)[modifica | modifica wikitesto]

When I Fall in Love
When I Fall in Love.png
Screenshot del video
ArtistaCéline Dion, Clive Griffin
Tipo albumSingolo
Pubblicazione13 luglio 1993
Durata4:20
Album di provenienzaSleepless in Seattle Original Motion Picture Soundtrack, The Colour of My Love
GenerePop
Ballata
EtichettaColumbia Records, Epic Records, Epic Soundtrax
ProduttoreDavid Foster
FormatiCD, Vinile, Musicassetta
Céline Dion - cronologia
Singolo precedente
(1993)
Singolo successivo
(1993)

La cover di When I Fall in Love registrata da Céline Dion in duetto con Clive Griffin è il tema della colonna sonora della commedia romantica Insonnia d'amore. Il brano fu pubblicato come singolo nel luglio 1993 in America ed Europa.[23] La canzone fu registrata appositamente per la colonna sonora e originariamente doveva essere cantata in duetto dalla Dion e Stevie Wonder, ma quando Céline sentì il demo della canzone eseguita da Warren Wiebe, disse che il duetto sarebbe stato meglio cantato con Wiebe. Il brano fu candidato ai 36° Grammy Award nelle categorie Migliore performance pop vocale di un duo o gruppo (Cèline Dion, Clive Griffin) e Miglior arrangiamento strumentale accompagnato vocalmente (David Foster, Jeremy Lubbock). Il Grammy fu vinto dai produttori Foster e Lubbock. La canzone apparse sull'album della colonna sonora di Insonnia d'amore (numero nove nella classifica americana Billboard 200 e quattro volte disco di platino per la vendita di oltre 4 milioni di copie negli Stati Uniti), e più tardi sull'album della Dion The Colour of My Love, pubblicato nel novembre 1993.[24][25][26] Il videoclip musicale è stato diretto da Dominic Orlando a Hollywood.[27]

Recensioni da parte della critica[modifica | modifica wikitesto]

L'editore di AllMusic, Stephen Thomas Erlewine, notò che l'album di Céline Dion, The Colour of My Love, che conteneva la cover di When I Fall in Love, aveva "un'attenta produzione, una professionale scrittura cantautorale (evidenziati da When I Fall in Love, The Power of Love e Think Twice).[28]

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

When I Fall in Love raggiunse la top 40 in alcuni paesi, tra cui la posizione numero 21 in Canada, la 22 in Nuova Zelanda, la numero 23 negli Stati Uniti e la numero 37 nei Paesi Bassi.[29][30][31][32] Il singolo ebbe un discreto successo nelle classifiche Adult Contemporary di Stati Uniti e Canada, dove raggiunse la top ten.[33][34]

Interpretazioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1998, Céline Dion eseguì When I Fall in Love in duetto con la cantante canadese Anne Murray dal vivo. Più tardi la performance fu inclusa nel DVD di quest'ultima intitolato An Intimate Evening with Anne Murray...Live.[35] Questa versione apparve anche nell'album della Murray del 2007, Duets: Friends & Legends.[36]

Formati e tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD Maxi Singolo (Australia) (Columbia: 659408 1)

  1. Céline Dion & Clive GriffinWhen I Fall in Love (from The Original Motion Picture Soundtrack Sleepless in Seattle) – 4:20 (testo: Edward Heyman – musica: Victor Young)
  2. Céline Dion – If I Were You – 5:07 (testo: Roman – musica: Peiken)

CD Singolo (Europa) (Epic Soundtrax: 659408 1)

  1. Céline Dion & Clive Griffin – When I Fall in Love (from The Original Motion Picture Soundtrack Sleepless in Seattle) – 4:20 (testo: Heyman – musica: Young)
  2. Céline Dion – If I Were You – 5:07 (testo: Arnie Roman – musica: Shelly Peiken)

CD Mini Singolo (Giappone) (Epic Soundtrax: ESDA 7149)

  1. Céline Dion & Clive Griffin – When I Fall in Love (from The Original Motion Picture Soundtrack Sleepless in Seattle) – 4:25 (testo: Heyman – musica: Young)
  2. Céline Dion – If I Were You – 5:08 (testo: Roman – musica: Peiken)

CD Maxi Singolo (Regno Unito) (Epic Soundtrax: EPC 659408 2)

  1. Céline Dion & Clive Griffin – When I Fall in Love (from The Original Motion Picture Soundtrack Sleepless in Seattle) – 4:20 (testo: Heyman – musica: Young)
  2. Céline Dion – If You Asked Me To – 3:55 (Diane Warren)
  3. An Affair To Remember (musica: Harold Adamson, Harry Warren, Leo McCarey)

CD Maxi Singolo (Regno Unito) (Epic Soundtrax: XPCD341)

  1. Carly SimonIn The Wee Small Hours Of The Morning (from The Original Motion Picture Soundtrack Sleepless in Seattle) – 3:14 (testo: Bob Hilliard – musica: David Mann)
  2. Céline Dion & Clive Griffin – When I Fall in Love (from The Original Motion Picture Soundtrack Sleepless in Seattle) – 4:20 (testo: Heyman – musica: Young)

CD Singolo Promo (Stati Uniti) (Epic Soundtrax: ESK 77021)

  1. Céline Dion & Clive Griffin – When I Fall in Love (from The Original Motion Picture Soundtrack Sleepless in Seattle) – 4:20 (testo: Heyman – musica: Young)

LP Singolo Promo 7" (Spagna) (Epic: ARIE 3214)

  1. Céline Dion & Clive Griffin – When I Fall in Love (from The Original Motion Picture Soundtrack Sleepless in Seattle) – 4:20 (testo: Heyman – musica: Young)

LP Singolo 7" (Stati Uniti) (Epic: 34-77021)

  1. Céline Dion & Clive Griffin – When I Fall in Love (from The Original Motion Picture Soundtrack Sleepless in Seattle) – 4:20 (testo: Heyman – musica: Young)
  2. Céline Dion – If I Were You – 5:07 (testo: Roman – musica: Peiken)

MC Singolo (Stati Uniti) (Epic Soundtrax: 34T77021)

  1. Céline Dion & Clive Griffin – When I Fall in Love (from The Original Motion Picture Soundtrack Sleepless in Seattle) – 4:20 (testo: Heyman – musica: Young)
  2. Céline Dion – If I Were You – 5:07 (testo: Roman – musica: Peiken)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche settimanali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1993) Posizione massima raggiunta
Canada (RPM 100 Hit Tacks)[29] 21
Canada (RPM Adult Contemporaray Tracks)[34] 2
Paesi Bassi (Single Top 100)[32] 37
Nuova Zelanda (Recorded Music NZ)[30] 22
Stati Uniti (Billboard Hot 100)[31] 23
Sati Unit (Billboard Hot Adult Contemporary Tracks)[33] 6
Stati Uniti (Billboard Top 40 Mainstream)[33] 40

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Posizione
Canada (RPM Top 100 A/C Tracks of 1993)[37] 24
Stati Uniti (Billboard Hot Adult Contemporary Single & Tracks)[38] 28

Crediti e personale[modifica | modifica wikitesto]

Registrazione

  • Registrato ai Chartmaker Studios di Malibu (CA)

Personale

Cronologia di rilascio[modifica | modifica wikitesto]

Paese Data Formato
Australia[39] 1993 CD Maxi
Europa[40] CD
Giappone[41] 21 ottobre 1993 CD
Regno Unito[42] 1993 CD Maxi
Stati Uniti[43][44] Musicassetta • Vinile (7")

Cover di altri interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Anni '60[modifica | modifica wikitesto]

  • Una versione fu registrata da Nat King Cole il 28 dicembre 1956 e pubblicata nel 1957 dalla Capitol Records nell'album Love Is the Thing (numero di catalogo SW824).[45] La canzone fu utilizzata anche nel film Istanbul del 1957, dove anche Cole recitò e cantò la canzone. Il singolo fu pubblicato nel Regno Unito nel 1957 e raggiunse la posizione numero due della classifica dei singoli britannici. Questa registrazione fu ripubblicata nel 1987 e raggiunse la numero quattro. Dal 2014, la versione di Nat King Cole è utilizzata come sigla delle pubblicità della compagnia energetica scozzese SSE.
  • Johnny Mathis registrò una propria versione di When I Fall in Love inserita nel suo album del 1959, Open Fire, Two Guitars, la quale scalò le classifiche di Regno Unito e di molti altri paesi.[46]
  • Un'altra cover fu registrata dall'attrice americana Sandra Dee nel 1960.[47]
  • La cantante jazz statunitense Etta Jones pubblicò una versione della canzone nel 1960, che trascorse otto settimane nella Billboard Hot 100, raggiungendo la posizione numero 65.[48]
  • Il trio pop vocale americano The Lettermen pubblicò come singolo nel 1961 una cover del classico When I Fall in Love e divenne molto popolare, infatti riuscì a rimanere in classifica 14 settimane, raggiungendo la posizione numero 7, mentre raggiungeva la numero 1 della Billboard Easy Listening.[49] Il batterista rock 'n' roll/rithm and blues Earl Palmer suonò su questa versione.
  • Il violinista canadese Guy Lombardo registrò anche lui la canzone. La sua versione fu pubblicata nel 1962 e apparse sul suo LP dell'etichetta Decca, By Special Request.
  • Johnny Crawford, idolo dei teenager e star televisiva, registrò una sua versione di When I Fall in Love, pubblicata nel 1963.[50]
  • Tom Jones nel 1966 pubblicò un album sotto l'etichetta Decca, intitolato From the Heart e contenente una nuova versione di When I Fall in Love.[51]

Anni '70[modifica | modifica wikitesto]

  • Donny Osmond cantò una cover del brano nel 1973 per il suo album, A Time for Us. La canzone pubblicata come singolo trascorse tredici settimane nella Billboard Hot 100, raggiungendo la posizione numero 55, mentre nel Regno Unito ottenne un ottimo successo perché raggiunse la quarta posizione della classifica dei singoli più venduti.[52]

Anni '80[modifica | modifica wikitesto]

  • The Carpenters registrarono questa canzone per il loro ultimo speciale televisivo, Music, Music, Music! del 1980. Richard Carpenter pubblicò la cover ufficialmente sul loro album Lovelines nel 1989, sei anni dopo la morte della sorella Karen.[53] La canzone apparve anche nella loro seconda raccolta, Interpretations, pubblicata nel 1994.[54] Richard pubblicò anche una VHS intitolata Interpretations, la quale conteneva il videoclip musicale della loro versione di When I Fall in Love.[55]
  • Nel 1984, Linda Ronstadt registrò una versione del classico e la inserì come prima traccia del suo album Lush Life, pubblicato nel 1984.[56] Il brano fu rilasciato come singolo promozionale dell'album e raggiunse la posizone numero 24 della Hot Adult Contemporary Tracks di Billboard.
  • Anche Natalie Cole registrò una cover del classico e lo fece per ben due volte. La prima versione, di genere R&B/smooth jazz, fu inserita nel suo album del 1987, Everlasting (numero 14 nella classifica americana Adult Contemporary), mentre la seconda versione, di genere più tradizionale, registrata per il suo album del 1996, Stardust, fu registrata in duetto virtuale con suo padre, Nat King Cole, la cui voce fu tratta dalla sua versione del 1956.[57][58] Questa versione vinse nel 1996 un Grammy Award per la migliore collaborazione pop vocale e un Grammy Award per il miglior arrangiamento strumentale e vocale, ottenuto dagli arrangiatori Alan Broadbent e David Foster.[2]

Anni '90[modifica | modifica wikitesto]

  • Anche il pianista e cantante americano Little Willie Littlefield registrò una cover della canzone per il suo album del 1990, Singalong with Little Willie Littlefield.[59]

Anni 2000[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 2002 il cantante country Kenny Rogers incluse una cover del tema nella sua raccolta di canzoni d'amore Love Songs.[60]
  • Barry Manilow incluse la sua versione di When I Fall in Love nel suo album del 2006 contenente i successi degli anni '60: The Greatest Songs Of The Sixties.[61]
  • La cantante crossover Lesley Garrett registrò la cover del classico per il suo album del 2007 intitolato When I Fall in Love.[62]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Doris Day With Percy Faith And His Orchestra* - When I Fall In Love, su Discogs. URL consultato il 10 gennaio 2019.
  2. ^ a b (EN) 39th Annual GRAMMY Awards, su GRAMMY.com, 28 novembre 2017. URL consultato il 10 gennaio 2019.
  3. ^ (EN) Rick Astley - When I Fall In Love / My Arms Keep Missing You, su Discogs. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  4. ^ www.rickastley.co.uk - Discography - When I Fall In Love, su web.archive.org, 19 aprile 2010. URL consultato l'11 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 19 aprile 2010).
  5. ^ Steffen Hung, Rick Astley - When I Fall In Love, su austriancharts.at. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  6. ^ Rick Astley - When I Fall In Love / My Arms Keep Missing You, su ultratop.be. URL consultato l'11 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale l'11 gennaio 2019).
  7. ^ (EN) Rick Astley, su RÚV, 29 marzo 2016. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  8. ^ Hit Parade Italia - Indice per Interprete: A, su www.hitparadeitalia.it. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  9. ^ charts.org.nz - Rick Astley - When I Fall In Love, su charts.nz. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  10. ^ (NL) Stichting Nederlandse Top 40, Top 40 week 3 van 1988, su Top40.nl. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  11. ^ Steffen Hung, Rick Astley - When I Fall In Love / My Arms Keep Missing You, su hitparade.ch. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  12. ^ Rick Astley | full Official Chart History | Official Charts Company, su www.officialcharts.com. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  13. ^ swedishcharts.com - Rick Astley - When I Fall In Love, su swedishcharts.com. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  14. ^ Rick Astley - When I Fall In Love - swisscharts.com, su swisscharts.com. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  15. ^ (EN) Rick Astley - When I Fall In Love / My Arms Keep Missing You, su Discogs. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  16. ^ (EN) Rick Astley - When I Fall In Love / My Arms Keep Missing You, su Discogs. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  17. ^ (EN) Rick Astley - When I Fall In Love / My Arms Keep Missing You, su Discogs. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  18. ^ a b (EN) Rick Astley - When I Fall In Love / My Arms Keep Missing You, su Discogs. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  19. ^ (EN) Rick Astley - When I Fall In Love / My Arms Keep Missing You, su Discogs. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  20. ^ (EN) Rick Astley - When I Fall In Love / My Arms Keep Missing You, su Discogs. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  21. ^ (EN) Rick Astley - When I Fall In Love / My Arms Keep Missing You, su Discogs. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  22. ^ (EN) Rick Astley - When I Fall In Love / My Arms Keep Missing You, su Discogs. URL consultato il 10 febbraio 2019.
  23. ^ (EN) Celine Dion* & Clive Griffin - When I Fall In Love, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  24. ^ (EN) Various - Sleepless In Seattle (Original Motion Picture Soundtrack), su Discogs. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  25. ^ Top 200 Albums | Billboard 200 chart, su Billboard. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  26. ^ (EN) Gold & Platinum, su RIAA. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  27. ^ CelineDionVEVO, Céline Dion - When I Fall In Love (Official Video) ft. Clive Griffin. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  28. ^ AllMusic Review by Stephen Thomas Erlewine, su allmusic.com.
  29. ^ a b Library and Archives Canada, Image : RPM Weekly, su www.bac-lac.gc.ca, 17 luglio 2013. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  30. ^ a b Charts.nz - CÉLINE DION & CLIVE GRIFFIN - WHEN I FALL IN LOVE (SONG), su charts.nz.
  31. ^ a b Celine Dion Chart History (Hot 100). Billboard, su billboard.com.
  32. ^ a b CÉLINE DION & CLIVE GRIFFIN - WHEN I FALL IN LOVE, su dutchcharts.nl. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  33. ^ a b c Celine Dion Chart History - When I Fall in Love, su Billboard.
  34. ^ a b Library and Archives Canada, Image : RPM Weekly, su www.bac-lac.gc.ca, 17 luglio 2013. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  35. ^ (EN) Anne Murray - An Intimate Evening With Anne Murray, su Discogs. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  36. ^ (EN) Anne Murray - Duets: Friends & Legends, su Discogs. URL consultato l'11 gennaio 2019.
  37. ^ Library and Archives Canada, Image : RPM Weekly, su www.bac-lac.gc.ca, 17 luglio 2013. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  38. ^ Billboard 1993 - THE YEAR IN MUSIC (PDF), su americanradiohistory.com.
  39. ^ (EN) Celine Dion* & Clive Griffin - When I Fall In Love, su Discogs. URL consultato il 7 febbraio 2019.
  40. ^ (EN) Celine Dion*, Clive Griffin - When I Fall In Love, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  41. ^ (EN) Celine Dion*, Clive Griffin - When I Fall In Love, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  42. ^ (EN) Celine Dion* & Clive Griffin - When I Fall In Love, su Discogs. URL consultato il 7 febbraio 2019.
  43. ^ (EN) Celine Dion*, Clive Griffin - When I Fall In Love, su Discogs. URL consultato il 7 febbraio 2019.
  44. ^ (EN) Celine Dion* & Clive Griffin - When I Fall In Love, su Discogs. URL consultato il 7 febbraio 2019.
  45. ^ (EN) Nat "King" Cole* - Love Is The Thing, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  46. ^ (EN) Johnny Mathis - Open Fire, Two Guitars, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  47. ^ (EN) Sandra Dee (3) - Dear Johnny / When I Fall In Love, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  48. ^ (EN) Etta Jones - People Will Say We're In Love / When I Fall In Love, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  49. ^ (EN) The Lettermen - When I Fall In Love / Smile, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  50. ^ (EN) Johnny Crawford - When I Fall In Love, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  51. ^ (EN) Tom Jones - From The Heart, su Discogs. URL consultato il 10 gennaio 2019.
  52. ^ DONNY OSMOND | full Official Chart History | Official Charts Company, su www.officialcharts.com. URL consultato il 10 gennaio 2019.
  53. ^ (EN) Carpenters - Lovelines, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  54. ^ (EN) Carpenters - Interpretations: A 25th Anniversary Collection, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  55. ^ (EN) Carpenters - Interpretations, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  56. ^ (EN) Linda Ronstadt - Lush Life, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  57. ^ (EN) Natalie Cole - Everlasting, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  58. ^ (EN) Natalie Cole - Stardust, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  59. ^ (EN) Little Willie Littlefield - Singalong With Little Willie Littlefield, su Discogs. URL consultato il 12 gennaio 2019.
  60. ^ (EN) Kenny Rogers - Love Songs, su Discogs. URL consultato il 10 gennaio 2019.
  61. ^ (EN) Barry Manilow - The Greatest Songs Of The Sixties, su Discogs. URL consultato il 10 gennaio 2019.
  62. ^ (EN) Lesley Garrett - When I Fall In Love, su Discogs. URL consultato il 10 gennaio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica