Wasserburg am Inn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wasserburg am Inn
comune
Wasserburg am Inn – Stemma
Wasserburg am Inn – Veduta
Wasserburg e, in primo piano, il fiume Inn
Localizzazione
Stato Germania Germania
Land Flag of Bavaria (striped).svg Baviera
Distretto Wappen Bezirk Oberbayern.png Alta Baviera
Circondario Rosenheim
Territorio
Coordinate 48°03.66′N 12°14.01′E / 48.061°N 12.2335°E48.061; 12.2335 (Wasserburg am Inn)Coordinate: 48°03.66′N 12°14.01′E / 48.061°N 12.2335°E48.061; 12.2335 (Wasserburg am Inn)
Altitudine 427 m s.l.m.
Superficie 18,80 km²
Abitanti 12 332 (2006-12-31)
Densità 655,96 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 83512
Prefisso 08071
Fuso orario UTC+1
Codice Destatis 09 1 87 182
Targa RO, opzionale WS
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Wasserburg am Inn
Wasserburg am Inn
Sito istituzionale

Wasserburg am Inn (in bavarese Wassabuag am Inn) è un comune tedesco di 12.332 abitanti[1], situato nel circondario di Rosenheim e nel land della Baviera. Anticamente la città veniva chiamata Statt Wasserburg.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Wasserburg am Inn in un'incisione su rame di Michael Wening nella Topographia Bavariae (verso il 1700)

La città viene menzionata per la prima volta in un documento (oggi considerato falso) datato 1137, quando Hallgraf Engelbert spostò la propria residenza dal vicino castello di Limburg al suo Wasserburg ("Castello dell'Acqua"). È una delle cittadine storiche della Germania meridionale, un po' più antica di Monaco, continuamente contesa dalla nobiltà bavarese e, fino al XVI secolo, in egual misura dalle grandi città vicine. I privilegi derivati dall'annessione del territorio di Wasserburg erano legati al commercio del sale, che prosperò fino al XIX secolo. All'incrocio tra la principale via di comunicazione stradale e la più importante rotta fluviale del ducato di Baviera-Monaco, la cittadina costituiva un centro fondamentale per il commercio con i Balcani, l'Austria e l'Italia. Il suo ponte era l'unico che consentiva di attraversare il fiume Inn per 30 km in entrambe le direzioni. Sulle sue rive il sale, estratto a Berchtesgaden o prodotto nella salina di Bad Reichenhall e trasportato da lì con dei carrelli, poteva essere caricato su navi che transitavano lungo l'Inn. Fino al XVII secolo Wasserburg fu utilizzato come porto fluviale da Monaco, capitale della Baviera. Wasserburg era un circondario tedesco fino al 1972, quando venne inglobato al circondario di Rosenheim.

Wasserburg am Inn in letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo più esoterico di Gustav Meyrink Der weiße Dominikaner ("Il domenicano bianco"), pubblicato nel 1922, è ambientato in una versione mistica della città di Wasserburg.

Wasserburg am Inn nei media[modifica | modifica wikitesto]

A Wasserburg am Inn è ambientato parte dell'episodio Imbarco a Genova della decima stagione della serie televisiva L'ispettore Derrick.

Persone legate a Wasserburg/Inn[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN130828243 · GND: (DE4064711-0 · BNF: (FRcb16145764c (data)