Wang Ning

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wang Ning
US Army chief of staff visits China 140221-A-KH856-719.jpg
Il generale Wang Ning (a destra) con il generale statunitense Raymond Odierno (a sinistra) a Pechino nel 2014
NascitaNanchino, agosto 1955
Dati militari
Paese servitoCina Cina
Forza armataFlag of the People's Liberation Army.svg Esercito Popolare di Liberazione
People's Armed Police Flag.svg Polizia armata del popolo
ArmaForze di terra dell'Esercito Popolare di Liberazione
Anni di servizio1970 - oggi
GradoGenerale della Polizia armata del popolo
Comandante diPolizia armata del popolo
31º gruppo d'armata delle PLAGF
Distretto militare provinciale dello Jiangxi del PLA
"fonti nel corpo del testo"
voci di militari presenti su Wikipedia

Wang Ning[2] (Nanchino, agosto 1955) è un generale e politico cinese, attuale comandante della Polizia armata del popolo. In precedenza è stato vice-capo dello stato maggiore congiunto della Commissione militare centrale[1]. Wang è un membro alternato del 18° comitato centrale del Partito Comunista Cinese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato con il nome di Wang Luning a Nanchino nell'agosto 1955. La sua casa ancestrale situata a Rongcheng, nello Shandong.

Wang si è arruolato nell'Esercito Popolare di Liberazione nel 1970 e ha servito nella regione militare di Nanchino. Tra il 1986 e il 1992, ha servito al comando di un reggimento di artiglieria del 12º gruppo d'armata. Durante il suo comando, il suo reggimento ha vinto diversi premi[3].

Nel 2003, è stato nominato capo dello staff della guarnigione di Shanghai[3]. Nel 2006, è stato posto al comando del distretto provinciale militare dello Jiangxi, ed è rimasto in tale posizione fino al dicembre 2010 quando è stato trasferito a Pechino e posto al comando della locale regione militare. È stato promosso a Tenente generale nel novembre 2012[3].

Nel luglio 2013, è stato nominato vice-capo dello staff del dipartimento dello staff dell'Esercito Popolare di Liberazione. Nel dicembre 2014, Wang è diventato comandante della Polizia armata del popolo. Nonostante non abbia avuto nessuna esperienza all'interno della polizia armata di fatti la sua nomina è risultata come una sorpresa[4]. Wang è stato delegato del 17º congresso nazionale del Partito Comunista Cinese e membro alternato del 18° comitato centrale del Partito Comunista Cinese. È membro pieno del 19° comitato centrale del Partito Comunista Cinese dal 2017.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Chinese Generals Meet with US Army Chief to Deepen Trust". 2014
  2. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Wang" è il cognome.
  3. ^ a b c 北京军区参谋长王宁中将升任副总参谋长 (in Chinese). Sina. 2013
  4. ^ "The Rise of the 31st Army in Chinese Politics". The Diplomat

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN62656185 · ISNI (EN0000 0001 1066 4968 · LCCN (ENno2001003470 · GND (DE130455091 · BNF (FRcb14504559k (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2001003470