Walther PPQ

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Walther PPQ
Walther PPQ.jpg
Tipopistola semiautomatica
OrigineGermania Germania
Impiego
UtilizzatoriForze di polizia in Germania
Produzione
ProgettistaWalther
Date di produzione2011-presente
VariantiPPQ Tactical Navy
Descrizione
Peso615g (modello camerato in 9x19mm Parabellum con caricatore vuoto), 695g (9X19mm Parabellum con caricatore pieno), 855g (9x19mm Parabellum con caricatore alimentato con le speciali munizioni ad espansione controllata del tipo RUAG ACTION 4 [1]), 625g ( modello camerato in .40 S&W con caricatore vuoto)
Lunghezza180mm (9x19mm Parabellum), 184mm (.40 S&W)
Lunghezza canna102mm (9x19mm Parabellum), 106mm (.40 S&W)
Altezza135mm
Calibro9 × 19 mm Parabellum, .40 S&W, 9 × 21 mm IMI
Azionamentosemiautomatica
Alimentazione10, 15 o 17 colpi (9x19mm Parabellum)
10, 12 o 14 colpi (.40 S&W)
Organi di mira3-dot metallici intercambiabili
voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

La Walther PPQ è una pistola di fabbricazione tedesca, prodotta dalla Carl Walther GmbH Sportwaffen. Il nome del modello è l'acronimo di Polizei Pistole Quickdefense. Sviluppata dalla casa Carl Walther GmbH Sportwaffen di Ulm per compiti di polizia, forze di sicurezza e tiro sportivo. È disponibile sia in calibro 9 × 19 mm Parabellum (9 × 21 mm IMI ove la legge non permetta il Parabellum), che in calibro .40 S&W.[2][3]

Evoluzione prodotto[modifica | modifica wikitesto]

P99 RAD costruita su licenza in Polonia

La PPQ mantiene la compatibilità con i caricatori della P99 di prima e seconda generazione e con altri accessori.[4][5] L'innovazione più grande della PPQ rispetto alla P99QA e P99 RAD è il grilletto 'Quick Defense'.[3]

Dettagli di progetto[modifica | modifica wikitesto]

Ergonomia e completi controlli ambidestri sono stati un dato di base della progettazione e, come risultato, tre strisce rimovibili sono presenti nella dotazione di base per essere applicate alla parte posteriore dell'impugnatura, nelle misure small, medium and large, per adattarsi ad ogni mano; questa scelta permette un maggior comfort al tiratore. Sotto la copertura parapolvere del fusto è integrata una guida MIL-STD 1913 Picatinny per attaccare accessori, come una luce tattica o un puntatore laser. La PPQ ha una canna tradizionale con rigature.

Meccanismo di fuoco[modifica | modifica wikitesto]

La Walther PPQ è una pistola semiautomatica che usa un sistema tipo Browning, adattato dalla pistola Hi-Power. Ha un fusto in tecnopolimero vetrorinforzato. Il carrello-otturatore e la canna sono in acciaio al carbonio con trattamento Tenifer®, che aumenta la resistenza dell'acciaio all'usura e all'ossidazione. La pistola può essere smontata nelle componenti principali senza l'ausilio di attrezzi. Con un sistema di chiusura geometrica a blocco, utilizza il funzionamento a corto rinculo di canna. Premendo il grilletto, il percussore viene rilasciato e viene sparato il colpo. La pressione del gas spinge il proiettile fuori dalla canna. L'impulso risultante provoca l'arretramento della canna e dell'otturatore. La canna e l'otturatore arretrano assieme per un breve tratto, finché la canna non viene sbloccata dall'otturatore mediante l'azione a camme in cui la parte posteriore della canna viene tirata verso il basso e bloccata. L'otturatore continua il movimento all'indietro, estraendo il bossolo dalla camera ed espellendolo verso destra. Quando ha raggiunto il suo limite di corsa, l'otturatore viene spinto nuovamente in avanti dalla molla di recupero, sfila dal caricatore una nuova cartuccia e la introduce nella camera. Così viene spinta la camera di cartuccia e la canna in avanti e verso l'alto, bloccando il carrello-otturatore. L'arma è nuovamente pronta allo sparo. Il meccanismo di sparo è del tipo a percussore lanciato (cioè senza cane esterno), che viene completamente armato durante la traslazione retrograda del carrello, anziché esserlo solo parzialmente come sulla Glock. Il gruppo di scatto è caratterizzato dal grilletto con leva di sicurezza (o secondo grilletto) integrata al centro, secondo il disegno reso popolare dalla Glock e già introdotto nella P99QA (Quick Action). La pistola camerata è, quindi, sempre armata con il grilletto in posizione leggermente arretrata, che lascia sporgere la leva di sicurezza. Quando questa è azionata, si agisce sul disconnettore, che libera il percussore permettendo a quest'ultimo di colpire l'innesco della cartuccia [6]. Questo tipo di grilletto funziona quindi quale sicura sul grilletto e sul percussore [7]. Il meccanismo Quick Defense garantisce una pressione ed una corsa del grilletto uniformi. La trazione da esercitare sul grilletto è di 25 N, mentre la corsa è di 9 mm al primo colpo e di soli 2,5 mm al reingaggio.[8][9]

Indicatore di carica[modifica | modifica wikitesto]

Se la parte posteriore dell'estrattore è incassata, ciò significa che una cartuccia/bossolo si trova nella camera di cartuccia. L'indicatore assume la forma di una marcatura rossa che appare visibile al livello della parte incassata dell'estrattore stesso. A differenza del precedente modello P99, non viene riprodotto il dispositivo meccanico che consentiva di indicare visivamente l'armamento della pistola mendiante la fuoriuscita di un punzone rosso aggettante dal tappo dell'otturatore, che corrispondeva di fatto all'estremità posteriore del percussore. Rispetto alla P99 non si trova sulla PPQ neanche il pulsante di sgancio del percussore che consente di disarmare la pistola azionando verso il basso l'apposito meccanismo posto a margine del carrello sul lato sinistro.

Ritegno del caricatore[modifica | modifica wikitesto]

La leva di ritegno del caricatore, collocata su entrambi i lati della guardia del grilletto, è integrata all'interno del contorno della guardia. Premendo la leva all'ingiù, il caricatore si sfila dal corpo pistola.

Leva arresto carrello-otturatore[modifica | modifica wikitesto]

Per bloccare il carrello-otturatore in posizione aperta, afferrare la pistola e rimuovere il caricatore. Afferrare il carrello-otturatore e arretrarlo completamente (nel caso vi fosse un colpo in camera di cartuccia si avrà l'espulsione dello stesso) e spingere verso l'alto la leva di blocco carrello-otturatore. Per rilasciare il carrello-otturatore premere verso il basso la leva: si avrà il rilascio completo del carrello.

Caricatore[modifica | modifica wikitesto]

Quando il caricatore viene rimosso dal suo alloggiamento all'interno dell'impugnatura della pistola, attraverso dei fori è possibile verificare il numero dei colpi presenti nello stesso. La fabbricazione è a cura della italiana MEC-GAR [10]

Impugnatura[modifica | modifica wikitesto]

La PPQ offre la possibilità di adattare le dimensioni dell'impugnatura alle esigenze dell'utilizzatore. Si può scegliere una dei tre dorsalini che sono in corredo alla pistola, nelle dimensioni Large, Medium, Small. Il dorsalino con l'impugnatura presenta l'alloggiamento per un portacorreggiolo.

Organi di mira[modifica | modifica wikitesto]

Il mirino e la tacca di mira sono intercambiabili. Il punto d'impatto può essere regolato lateralmente e in altezza. Lateralmente si agisce con apposito attrezzo spostando verso destra o sinistra la tacca. Il mirino può essere più alto o più basso, sostituendo lo stesso con mirini numerati, disponibili come accessori.

Custodia[modifica | modifica wikitesto]

La PPQ viene fornita in una valigetta in polimero, contenente: la pistola, tre strisce retro impugnatura di tre dimensioni diverse (S,M,L), due caricatori, un carica-caricatore, manuale d'istruzioni, prova di sparo.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • PPQ TACTICAL NAVY è una variante che ha un meccanismo di fuoco modificato per operazioni in acqua e vicino all'acqua. Un foro apposito nel camera di scoppio assicura un adeguato drenaggio di acqua nel caso di una immersione completa dell'arma. La resistenza idraulica è compensata da una molla più forte. Inoltre le guide del carrello, apposite per questo modello, riducono la resistenza quando avviene il movimento di espulsione.
  • PPQ TACTICAL NAVY SD è la stessa arma come sopra, ma con una canna di lunghezza 118mm munita di filetto per il montaggio di un silenziatore.
  • PPQ M2, creata per il mercato americano e presentata nel gennaio 2013, è una PPQ contraddistinta dall'abbandono della leva di sgancio del caricatore posta sul lato del ponticello, sostituita da un più usuale pulsante ambidestro, posto sull'impugnatura al livello della guardia del grilletto.
  • PPQ M3, creata per su specifiche della Polizei Bayern, Polizia bavarese.
  • PPQ Q4, variante sportiva da 4" della PPQ con tacche di mira specifiche.
  • Q5, variante sportiva da 5".
Variante Lunghezza totale
mm
Calibro Lunghezza canna
mm
Altezza
mm
Larghezza
mm
Peso[A 1]
g
Max.
colpi caricatore
PPQ 180 9 × 19 mm 102 135 34 615 15 o 17
184 .40 S&W 106 625 12 o 14
188 .45 ACP 108 840 12
PPQ Navy 180 9 × 19 mm 102 695 15 o 17
PPQ M2 4" 180 9 × 19 mm e .22 Long Rifle 100 590 12
PPQ M2 4,25" 180 .45 ACP 108 808 12
PPQ M2 4,6" 206 .22 Long Rifle 117 593 12
PPQ M2 5" 206 9 × 19 mm e .22 Long Rifle 127 635 10/12
PPQ M3 4" 180 9 × 19 mm 102 710 15
PPQ Q4 4" 180 9 × 19 mm 102 700 15 o 17
Q5 5" 206 9 × 19 mm 127 137 775 15 (Match) o 17 (Match Champion)
  1. ^ Peso: senza caricatore

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

  • Taiwan Taiwan - Polizia nazionale[11][12] La variante PPQ M2 è stata selezionata come pistola d'ordinanza per rimpiazzare la Smith & Wesson 5904.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ RUAG Pistol and Submachine Gun Ammunition Calibre 9x19 Archiviato il 23 settembre 2013 in Internet Archive.
  2. ^ Smith & Wesson Begins Shipping Governor Revolver and Walther PPQ Pistol, su AmmoLand.com. URL consultato il 14 luglio 2011.
  3. ^ a b Walther PPQ presentation at the German Police Academy Archiviato il 3 maggio 2012 in Internet Archive.
  4. ^ PPQ magazine question, su waltherforums.com. URL consultato il 15 agosto 2011.
  5. ^ Walther Defense Accessories
  6. ^ BATTISTA (2012), pagina 42
  7. ^ DALLHAMMER (2011), pagina 7
  8. ^ simulazione on-line della corsa del grilletto, su smith-wesson.com.
  9. ^ DALLHAMMER (2011), pagina 8
  10. ^ MEC-GAR caricatori
  11. ^ WALTHER PPQ M2 for Taiwan (in Chinese), su storm.mg. URL consultato il 9 novembre 2015.
  12. ^ New WALTHER PPQ M2 9mmx19 Duty Pistol for the Taiwan Police (PDF), su Carl Walther GMBH, 23 novembre 2015.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Armi Portale Armi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di armi