Vicariato apostolico delle Galápagos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vicariato apostolico di Galápagos
Vicariatus Apostolicus Galapagensis
Chiesa latina
Mappa della diocesi
Vicario apostolico Áureo Patricio Bonilla Bonilla, O.F.M.
Vescovi emeriti Manuel Antonio Valarezo Luzuriaga, O.F.M.
Sacerdoti 15 di cui 13 secolari e 2 regolari
1.133 battezzati per sacerdote
Religiosi 3 uomini, 11 donne
Abitanti 22.500
Battezzati 17.000 (75,6% del totale)
Superficie 8.010 km² in Ecuador
Parrocchie 9
Erezione 6 maggio 1950
Rito romano
Indirizzo Puerto Baquerizo, Isla San Cristóbal, Galápagos, Ecuador
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica in Ecuador

Il vicariato apostolico di Galápagos (in latino: Vicariatus Apostolicus Galapagensis) è una sede della Chiesa cattolica immediatamente soggetta alla Santa Sede. Nel 2010 contava 17.000 battezzati su 22.500 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Áureo Patricio Bonilla Bonilla, O.F.M.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende la regione delle Galápagos, un arcipelago composto da 13 isole grandi 17 piccole e 47 isolotti, in pieno Oceano Pacifico.

Sede del vicariato è l'isola San Cristóbal, dove si trova la cattedrale dell'Immacolata Concezione di Maria Vergine.

Il territorio è suddiviso in 9 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prefettura apostolica di Galápagos fu eretta il 6 maggio 1950 con la bolla Peramplum quarumdam di papa Pio XII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Guayaquil (oggi arcidiocesi).

Il 15 luglio 2008 la prefettura apostolica è stata elevata a vicariato apostolico con la bolla Quam Veneratus di papa Benedetto XVI.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Pedro Pablo Andrade Sánchez, O.F.M. † (1951 - 1959 deceduto)
  • Juan de Dios Campuzano, O.F.M. † (20 novembre 1959 - 30 ottobre 1967 dimesso)
  • Hugolino Cerasuolo Stacey, O.F.M. (3 ottobre 1967 - 30 maggio 1975 nominato arcivescovo ausiliare di Guayaquil)
  • Serafín Luis Alberto Cartagena Ocaña, O.F.M. (17 maggio 1980 - 10 settembre 1982 nominato vicario apostolico di Zamora)
  • Manuel Antonio Valarezo Luzuriaga, O.F.M. (22 giugno 1990 - 29 ottobre 2013 ritirato)
  • Áureo Patricio Bonilla Bonilla, O.F.M., dal 29 ottobre 2013

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 22.500 persone contava 17.000 battezzati, corrispondenti al 75,6% del totale. Oltre ai residenti, circa 150.000 sono i visitatori delle isole ogni anno.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1963 3.000 3.150 95,2 4 4 750 8 4 6
1968  ? 3.300  ? 6 6  ? 10 9
1973 5.000 5.200 96,2 6 1 5 833 7 5 5
1980 5.000 5.200 96,2 4 1 3 1.250 4 2 3
1990 13.800 14.400 95,8 4 4 3.450 4 6 4
1999 13.500 16.000 84,4 7 5 2 1.928 3 15 5
2000 14.000 17.000 82,4 8 6 2 1.750 2 14 5
2001 14.000 17.000 82,4 8 7 1 1.750 1 15 5
2002 14.100 17.166 82,1 7 6 1 2.014 2 14 5
2003 14.500 18.000 80,6 8 7 1 1.812 2 13 5
2004 14.600 19.000 76,8 9 7 2 1.622 3 15 5
2008 16.000 21.000 76,1 9 9 1.778 1 15 10
2010 17.000 22.500 75,6 15 13 2 1.133 3 11 9

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi