Via San Niccolò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 43°45′51.1″N 11°15′41.44″E / 43.764194°N 11.261511°E43.764194; 11.261511

Via San Niccolò.

Via San Niccolò si trova a Firenze, all'estremità est del quartiere di Oltrarno, da piazza Giuseppe Poggi a piazza dei Mozzi.

Storia ed edifici[modifica | modifica wikitesto]

La strada è tra le più antiche d'Oltrarno, poiché vi passava la Cassia Vetus. Prende il nome da san Nicola di Mira, detto Niccolò in Toscana, al quale è dedicata la chiesa di San Niccolò Oltrarno, che si trova a metà della via. La chiesa, di aspetto quattrocentesco, ha una rara cripta del XII secolo e varie opere d'arte quattro-cinquecentesche.

Sulla via si trovano anche alcuni interessanti palazzi storici, come palazzo Del Rosso, al 54, del XVI secolo, palazzo Demidoff-Amici (almeno la parte posteriore, al 56, mentre la facciata è su via dei Renai) o palazzo Gianni-Lucchesini-Vegni, al 91-95, sulla cui facciata una targa ricorda il soggiorno del regista russo Andrej Tarkovskij. Al 99 si incontra il palazzo Stiozzi-Ridolfi, attribuito a Baccio d'Agnolo e al 107 palazzo Nasi-Quaratesi con graffiti che, anche se ridipinti, risalgono al XV secolo. Un'altra targa nel tratto verso fuoriporta ricorda la casa di Francesco Dall'Ongaro.

Alle estremità della strada, da un lato si intravede Palazzo Mozzi, che si apre sull'omonima piazza, mentre l'altra direttrice ha come sfondo la slanciata porta San Niccolò.

Altre immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Cesati, La grande guida delle strade di Firenze, Newton Compton Editori, Roma 2003.
  • Claudio Paolini, Architetture d'Oltrarno. Da piazza Giuseppe Poggi a piazza Santa Maria Soprarno, Edizioni Polistampa, Firenze 2010.
  • Vedi anche la bibliografia su Firenze.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Firenze Portale Firenze: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Firenze