Porta San Miniato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 43°45′49.37″N 11°15′41.69″E / 43.763714°N 11.261581°E43.763714; 11.261581

Porta San Miniato, lato interno
Aspetto dell'esterno della porta prima del XIX secolo

La Porta San Miniato fa parte della cerchia di mura di Firenze, e si trova in Oltrarno, in particolare nella zona di San Niccolò, tra Via San Miniato e via Monte alle Croci. Il nome deriva dal fatto che da qui parta la strada per arrivare alla chiesa di San Miniato al Monte.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu costruita nel 1320 nell'ambito della realizzazione della sesta cerchia muraria, ed ha una struttura diversa da quella di tutte le altre porte, essendo infatti priva di torre. I soldati di sentinella infatti sorvegliavano la zona servendosi solo di un camminamento sopra della porta, la cui scala di accesso è ancora visibile sul lato interno.

Sul fianco esterno sono collocati due stemmi in pietra serena, raffiguranti i simboli del Comune.

Il restauro[modifica | modifica wikitesto]

Importanti lavori di restauro furono fatti nel 1996 quando si fece ricostruire una porta in legno simile all'originale, perduta nel corso dell'Ottocento. Nel 2005 sono stati conclusi nuovi lavori di restauro della parte interna.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luciano Artusi, Le antiche porte di Firenze, Semper, Firenze 2005. ISBN 888806222X

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Senso antiorario:
Porta San Niccolò

Strutture conservate nelle
Mura di Firenze
Senso orario:
Porta San Giorgio
Firenze Portale Firenze: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Firenze