Val Terbi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Val Terbi
comune
Val Terbi – Veduta
Vicques, capoluogo comunale
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneWappen Jura matt.svg Giura
DistrettoDelémont
Amministrazione
Lingue ufficialifrancese
Data di istituzione2013
Territorio
Coordinate47°21′00″N 7°24′40″E / 47.35°N 7.411111°E47.35; 7.411111 (Val Terbi)Coordinate: 47°21′00″N 7°24′40″E / 47.35°N 7.411111°E47.35; 7.411111 (Val Terbi)
Altitudine455 m s.l.m.
Superficie46,73 km²
Abitanti3 179 (2017)
Densità68,03 ab./km²
Frazionivedi elenco
Comuni confinantiAedermannsdorf (SO), Bärschwil (SO), Beinwil (SO), Corcelles (BE), Courchapoix, Courrendlin, Courroux, Crémines (BE), Erschwil (SO), Grindel (SO), Mervelier, Schelten (BE), Seehof (BE)
Altre informazioni
Cod. postale2824, 2826, 2828, 2829
Prefisso032
Fuso orarioUTC+1
Codice OFS6730
TargaJU
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Val Terbi
Val Terbi
Val Terbi – Mappa
Sito istituzionale

Val Terbi (toponimo francese) è un comune svizzero di 3 179 abitanti del Canton Giura, nel distretto di Delémont.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Val Terbi è stato istituito il 1º gennaio 2013 con la fusione dei comuni soppressi di Montsevelier, Vermes e Vicques e 1º gennaio 2018 ha inglobato anche il comune soppresso di Corban; capoluogo comunale è Vicques[1][2].

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Le frazioni di Val Terbi sono[1]:

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Sul territorio comunale sorge l'Osservatorio astronomico del Giura.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Comune politico e comune patriziale sono uniti nella forma del commune mixte[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Val Terbi, in Dizionario storico della Svizzera, 24 ottobre 2016. URL consultato il 2 ottobre 2019.
  2. ^ (FR) Histoire, su sito istituzionale del comune di Val Terbi. URL consultato il 2 ottobre 2019.
  3. ^ François Kohler, Corban, in Dizionario storico della Svizzera, 24 luglio 2014. URL consultato il 2 ottobre 2019.
  4. ^ François Kohler, Montsevelier, in Dizionario storico della Svizzera, 24 ottobre 2016. URL consultato il 2 ottobre 2019.
  5. ^ François Kohler, Vermes, in Dizionario storico della Svizzera, 24 ottobre 2016. URL consultato il 2 ottobre 2019.
  6. ^ François Kohler, Vicques, in Dizionario storico della Svizzera, 24 ottobre 2016. URL consultato il 2 ottobre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4791347-2
Svizzera Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera