Vadim Perelman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vadim Parelman

Vadim Parelman (Kiev, 8 settembre 1963) è un regista ucraino naturalizzato canadese.

Di origini ebraiche, è cresciuto nell'allora Unione Sovietica in una comune di Kiev. A nove anni perde il padre in un incidente automobilistico. Insieme alla madre, a quattordici anni lascia Kiev per stare due mesi a Vienna e poi un anno a Roma, dove viveva in povertà assoluta rubando e truffando.

Una volta ottenuti i visti, la famiglia si trasferisce definitivamente in Canada, dove Perelman poi si laureerà in fisica all'Università dell'Alberta di Edmonton. Dopo un corso breve di regia decide di trasferirsi a Toronto, dove frequenta per due anni la School of Image Arts dell'Università Ryerson, e infine apre la sua casa di produzione Canned Films.

A Los Angeles inizia una prolifica carriera di regista di pubblicità e video musicali. Nel 2003 attira l'attenzione della critica grazie alla sua opera prima La casa di sabbia e nebbia, distribuita da DreamWorks, con il quale attori come Ben Kingsley e Shohreh Aghdashloo ricevono una candidatura all'Oscar. Il film segna anche il suo accreditamento alla sceneggiatura. Vince infatti il National Board of Review Award al miglior regista esordiente.

Dopo una pausa dirige nel 2008 Davanti agli occhi con Uma Thurman, ma sarà un tale fiasco che Perelman abbandonerà definitivamente la scena americana tornando in Russia per lavorare.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN58791084 · ISNI (EN0000 0000 7880 7323 · LCCN (ENno2004046350 · GND (DE135532787