Víctor Cabedo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Víctor Cabedo
Victor-cabedo-1348079164.jpg
Víctor Cabedo all'Eneco Tour 2012
Nome Víctor Cabedo Carda
Nazionalità Spagna Spagna
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Euskaltel
Ritirato 2012
Carriera
Squadre di club
2010Seguros Bilbaoélite 2
2011Orbea
2012Euskaltel
 

Víctor Cabedo Carda (Onda, 15 giugno 1989Almedíjar, 19 settembre 2012) è stato un ciclista su strada spagnolo.

Gareggiò da professionista per due stagioni, dal 2011 al 2012.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera professionistica nel 2011 con la squadra basca Orbea, con cui ottiene il suo unico successo da professionista, una tappa alla Vuelta a Asturias,[1] oltre ad un ottavo posto ai campionati nazionali ed un quinto posto al Gran Premio Primavera. Nella stagione successiva passa all'Euskaltel-Euskadi, formazione UCI ProTour, partecipando al Giro d'Italia.

Muore nel settembre 2012, all'età di 23 anni, investito da un'automobile durante un allenamento ad Almedíjar.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

5ª tappa Vuelta a Palencia (Frómista > Frómista, cronometro individuale)
Memorial Valenciaga
  • 2011 (Orbea, una vittoria)
4ª tappa Vuelta a Asturias (Cafés Toscaf > Oviedo)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2012: 129º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) EFE, Víctor Cabedo gana la cuarta etapa y Moreno sigue líder, in lavueltaasturias.com, 1º maggio 2011. URL consultato il 20 settembre 2012.
  2. ^ Gasport, Tragedia in Spagna. Cabedo muore investito, in La Gazzetta dello Sport (Milano), 19 settembre 2012. URL consultato il 20 settembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]