Ursula Cavalcanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ursula Cavalcanti
Dati biografici
Nome Patrizia Grazzini
Data di nascita 29 novembre 1965
Luogo di nascita Fiesole
Italia Italia
Data di morte Template:2004
Luogo di morte Firenze
Italia Italia
Dati professionali
Film girati
  • 20 come attrice
  • 1 come regista
 

Ursula Cavalcanti, pseudonimo di Patrizia Grazzini (Fiesole, 29 novembre 1965Firenze, 22 settembre 2005), è stata una pornostar e imprenditrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ursula Cavalcanti alternò l'attività di attrice pornografica a quella di dirigente dell'azienda metalmeccanica del marito Giovanni, con cui si era sposata nel 1989.

Inizia la carriera nei club privé e successivamente diventa spogliarellista. Dopo l'esordio nel 1997 nel film Le due anime di Ursula di Marzio Tangeri, conosce il regista Silvio Bandinelli e con lui gira Mamma, Cuba, Macbeth, Grazie zia, Anni di piombo e Festival, il quale suscitò molto scalpore per l'ambientazione nel Festival di Sanremo. Successivamente lavora per altri registi importanti come Mario Salieri, Jenny Forte e Steve Morelli.

Nell'agosto del 2005 le viene diagnosticato un tumore ai polmoni e il 22 settembre, dopo la prima seduta di chemioterapia, va in coma. Il decesso sopraggiunge poche ore dopo.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

  • Confessions intimes d'une prostituée (2001)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]