Tyresö Fotbollsförening

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Tyresö FF (Ladies))
Tyresö Fotbollsförening
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali giallo e rosso
Dati societari
Città Tyresö
Nazione Svezia Svezia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Sweden.svg SvFF
Campionato Division 1
Fondazione 1971
Allenatore Svezia Caroline Sjöblom
Stadio Tyresövallen
(2 700 posti)
Sito web www.tyresoff.se
Palmarès
Titoli nazionali 1 campionato svedese
Dati aggiornati al giugno 2017
Si invita a seguire il modello di voce

Il Tyresö Fotbollsförening è una squadra di calcio femminile svedese, con sede nella città di Tyresö. Fondato nel 1971, ha vinto il campionato svedese nel 2012. Milita nella Division 1, la terza serie del campionato svedese di calcio, nel raggruppamento Södra Svealand.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il club, fondato nel 1971, fece il suo esordio in Damallsvenskan nel 1993. Nel 1996 venne retrocesso in seconda serie, per poi tornare a disputare la Damallsvenskan nel 1999. Due retrocessioni consecutive lo portarono in Division 2, terza serie nazionale. Dopo aver disputato anche il campionato di quarta serie, risalì le categorie e al termine della stagione 2009 vinse il girone settentrionale della Division 1 e venne promosso in Damallsvenskan[1].

Dopo due quarti posti consecutivi, nella stagione 2012 vinse il primo trofeo della sua storia, conquistando il titolo di campione di Svezia e, di conseguenza, ottenendo la qualificazione all'edizione 2013-2014 della UEFA Women's Champions League[2]. Vincendo all'ultima giornata di campionato sul campo della capolista LdB Malmö grazie a una rete realizzata da Madelaine Edlund, il Tyresö raggiunse in vetta il LdB Malmö e vinse il titolo grazie alla migliore differenza reti[2]. L'avventura in Champions League prese il via il 9 ottobre 2013 con la gara di andata dei sedicesimi di finale contro le francesi del Paris Saint-Germain, superate per 2-1 grazie alla doppietta realizzata da Christen Press[3]. Dopo aver eliminato il Paris Saint-Germain, il Tyresö andò avanti nella competizione eliminando in sequenza il Fortuna Hjørring, il Neulengbach e il Birmingham City, anche grazie alle nove reti complessive della statunitense Christen Press[3]. In finale, raggiunta da debuttante, affrontò le tedesche del Wolfsburg, già vincitrici nella stagione precedente: nonostante il vantaggio per 2-0 maturato nel primo tempo, le svedesi vennero rimontate dalle tedesche, venendo così sconfitte per 3-4[3].

Dopo un secondo posto conquistato al termine della stagione 2013, la stagione 2014 si aprì con un rapporto che descriveva la difficile situazione economica della società, in arretrato nel pagamento delle imposte e sull'orlo della bancarotta[4]. Nel frattempo, venne definito ed approvato dal tribunale distrettuale di Nacka un piano di ristrutturazione del debito[5]. Il pagamento degli stipendi venne assicurato dal governo svedese, mentre tutti i premi provenienti dalla UEFA per la partecipazione del Tyresö alla Champions League andarono a ripianare i debiti contratti[6]. Appena pochi giorni dopo aver disputato la finale di Champions League, e con il debito che aveva raggiunto i 10 milioni di corone, il tribunale distrettuale di Nacka rifiutò la richiesta di proroga nel piano di ristrutturazione del debito[1]. A stagione conclusa molte calciatrici e membri dello staff lasciarono il club. Vista la situazione la società si vide costretta a ritirare l'iscrizione della squadra alla Champions League 2014-2015, guadagnata grazie al secondo posto nel campionato 2013[7]. Subito dopo la società si vide costretta a ritirare la squadra anche dal campionato di Damallsvenskan 2014[8][9][10]. Le otto partite disputate fino ad allora vennero annullate e il Tyresö retrocesso in Division 2[11].

Dopo due stagioni nel raggruppamento Östra Svealand della Division 2, quarta serie del campionato svedese, il Tyresö venne promosso in Division 1[12].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Tyresö Fotbollsförening
  • 1971 - Fondazione della sezione femminile del Tyresö Fotbollsförening.
  • ...
  • 1992 - ? in Division 1. Promosso in Damallsvenskan.
  • 1993 - 8º in Damallsvenskan.
  • 1994 - 6º in Damallsvenskan.
  • 1995 - 9º in Damallsvenskan.
  • 1996 - 11º in Damallsvenskan. Retrocesso in Division 1.
  • 1997 - ? in Division 1 Mellersta.
  • 1998 - 1º in Division 1 Mellersta. Promosso in Damallsvenskan.
  • 1999 - 10º in Damallsvenskan. Retrocesso in Division 1.
  • 2000 - 10º in Division 1 Norra. Retrocesso in Division 2.
  • 2001 - 4º in Division 2 Östra Svealand.
  • 2002 - 2º in Division 2 Östra Svealand.
Quarto turno in Coppa di Svezia.
  • 2003 - 2º in Division 2 Östra Svealand.
Secondo turno in Coppa di Svezia.
  • 2004 - 4º in Division 2 Östra Svealand.
  • 2005 - 9º in Division 2 Östra Svealand. Retrocesso in Division 3.
  • 2006 - 1º in Division 3 Stockholm B. Promosso in Division 2.
  • 2007 - 1º in Division 2 Östra Svealand. Promosso in Division 1.
Ottavi di finale in Coppa di Svezia.
  • 2008 - 6º in Division 1 Norrettan.
Quarto turno in Coppa di Svezia.
Secondo turno in Coppa di Svezia.
Secondo turno in Coppa di Svezia.
Finale di Coppa di Svezia.
Finale di Coppa di Svezia.
Finale di Supercoppa di Svezia.
Finale di UEFA Women's Champions League 2013-2014.
Quarti di finale in Coppa di Svezia 2013-2014.
  • 2014 - Ritiratosi dalla Damallsvenskan. Retrocesso in Division 2.
  • 2015 - 5º in Division 2 Östra Svealand.
Primo turno in Coppa di Svezia 2015-2016.
  • 2016 - 1º in Division 2 Östra Svealand. Promosso in Division 1.
Primo turno in Coppa di Svezia 2016-2017.
  • 2017 - in Division 1 Södra Svealand.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del Tyresö F.F.

Calciatrici[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatrici del Tyresö F.F.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2012

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione alle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

[13]

Stagione Competizione Fase Avversario Risultato
andata ritorno aggregato
2013-14 Champions League sedicesimi di finale Francia Paris Saint-Germain 2-1 0-0 2-1
ottavi di finale Danimarca Fortuna Hjørring 2-1 4-0 6-1
quarti di finale Austria Neulengbach 8-1 0-0 8-1
semifinale Inghilterra Birmingham City 0-0 3-0 3-0
finale Germania Wolfsburg 3-4

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (SV) Tyresö mot konkurs, su aftonbladet.se, 10 giugno 2014. URL consultato il 23 giugno 2017.
  2. ^ a b (SV) En Perlskog summerar 2012, su svenskfotboll.se. URL consultato il 23 giugno 2017.
  3. ^ a b c Bis con il brivido per il Wolfsburg, su it.uefa.com. URL consultato il 23 giugno 2017.
  4. ^ (SV) Tyresö FF:s stjärnlag riskerar gå i konkurs, su expressen.se, 3 marzo 2014. URL consultato il 23 giugno 2017.
  5. ^ (SV) Tyresö FF to continue debt restructuring, su sverigesradio.se, 20 marzo 2014. URL consultato il 23 giugno 2017.
  6. ^ (SV) Tyresö spelar för Skatteverket, su damfotboll.com, 24 aprile 2014. URL consultato il 23 giugno 2017.
  7. ^ (SV) Linköping får europaplats, su svenskfotboll.se, 10 giugno 2014. URL consultato il 23 giugno 2017.
  8. ^ (SV) Tyresö hoppar av allsvenskan direkt, su svd.se, 5 giugno 2014. URL consultato il 14 giugno 2017.
  9. ^ (DE) Bei Tyresö FF gehen die Lichter aus, su kicker.de, 5 giugno 2014. URL consultato il 23 giugno 2017.
  10. ^ (SV) Tyresö Fotboll AB lämnar damallsvenskan, su tyresoff.se, 5 giugno 2014. URL consultato il 26 giugno 2014.
  11. ^ (SV) Tyresö drar sig ur Damallsvenskan, su svenskfotboll.se, 5 giugno 2014. URL consultato il 23 giugno 2017.
  12. ^ (EN) Tyresö FF, su everysport.com. URL consultato il 23 giugno 2017.
  13. ^ (SV) Svenska lag i europeiskt cupspel, su svenskfotboll.se. URL consultato il 20 giugno 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]