Damallsvenskan 2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Damallsvenskan 2010
Competizione Damallsvenskan
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 23ª
Organizzatore SvFF
Date dal 3 aprile 2010
al 16 ottobre 2010
Luogo Svezia Svezia
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore LdB Malmö
(6º titolo)
Secondo K. Göteborg
Retrocessioni Sunnanå
AIK
Statistiche
Miglior marcatore Paesi Bassi Melis (25)
Incontri disputati 132
Gol segnati 405 (3,07 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2009 2011 Right arrow.svg

La Damallsvenskan 2010 è stata la 23ª edizione della massima divisione del campionato svedese di calcio femminile. Il campionato è iniziato il 3 aprile 2010 e si è concluso il 16 ottobre 2010[1]. Il LdB Malmö ha vinto il campionato per la sesta volta nella sua storia sportiva[2].

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla Damallsvenskan 2009 sono stati retrocessi in Division 1 il Piteå e lo Stattena. Dalla Division 1 sono stati promossi il Tyresö e il Jitex.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Le 12 squadre si affrontano in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno, per un totale di 22 giornate[1]. La squadra prima classificata è campione di Svezia, mentre le ultime due classificate retrocedono in Division 1. Le prime due classificate sono ammesse alla UEFA Women's Champions League 2011-2012.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione 2009
AIK Solna Skytteholms Idrottsplats 8º posto in Damallsvenskan
Djurgården Stoccolma Kristinebergs Idrottsplats 6º posto in Damallsvenskan
Hammarby Stoccolma Hammarby Idrottsplats 9º posto in Damallsvenskan
Jitex Mölndal Åbyvallen 1º posto in Division 1 Södra
KIF Örebro Örebro Behrn Arena 5º posto in Damallsvenskan
K. Göteborg Göteborg Valhalla Idrottsplats 4º posto in Damallsvenskan
Kristianstad Kristianstad Vilans Idrottsplats 10º posto in Damallsvenskan
LdB Malmö Malmö Malmö Idrottsplats 3º posto in Damallsvenskan
Linköping Linköping Folkungavallen Campione di Svezia
Sunnanå Skellefteå Norrvalla Idrottsplats 7º posto in Damallsvenskan
Tyresö Tyresö Tyresövallen 1º posto in Division 1 Norra
Umeå IK Umeå Gammliavallen 2º posto in Damallsvenskan

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: sito ufficiale[3].

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. LdB Malmö 59 22 19 2 1 66 18 +48
2. K. Göteborg 48 22 14 6 2 59 18 +41
3. Linköping 40 22 11 7 4 39 15 +24
4. Tyresö 40 22 12 4 6 41 26 +15
5. KIF Örebro 33 22 9 6 7 31 27 +4
6. Jitex 33 22 10 3 9 32 39 -7
7. Umeå IK 27 22 8 3 11 25 40 -15
8. Djurgården 22 22 6 4 12 24 34 -10
9. Kristianstad 20 22 5 5 12 32 48 -16
10. Hammarby 18 22 5 3 14 22 37 -15
1downarrow red.svg 11. Sunnanå 17 22 4 5 13 18 53 -35
1downarrow red.svg 12. AIK 13 22 3 4 15 16 50 -34

Legenda:

      Campione di Svezia e ammessa alla UEFA Women's Champions League 2011-2012.
      Ammessa alla UEFA Women's Champions League 2011-2012.
      Retrocesse in Division 1.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

AIK Dju Ham Jit KIF KGö Kri LdB Lin Sun Tyr Ume
AIK –––– 0-0 2-4 2-1 0-4 0-4 3-1 1-3 0-2 1-1 0-2 2-2
Djurgården 2-0 –––– 2-1 1-3 4-2 0-1 1-5 0-1 0-0 1-2 0-2 2-0
Hammarby 0-0 0-2 –––– 1-2 0-1 1-2 2-0 0-1 1-4 2-0 1-2 0-1
Jitex 1-0 1-0 3-1 –––– 0-1 0-4 2-2 1-2 1-1 1-2 0-2 1-0
KIF Örebro 4-1 3-1 2-1 1-1 –––– 2-2 3-0 1-3 0-0 0-0 1-2 0-0
K. Göteborg 5-0 0-0 2-1 6-0 1-1 –––– 4-2 1-1 1-1 5-0 2-1 5-0
Kristianstad 3-1 1-1 0-1 3-4 3-1 1-1 –––– 0-2 0-5 3-2 0-3 3-1
LdB Malmö 3-0 6-3 4-0 6-1 4-0 5-3 5-3 –––– 0-0 3-0 4-1 5-0
Linköping 1-0 2-1 1-2 0-1 3-2 1-0 3-0 1-2 –––– 3-0 0-2 5-0
Sunnanå 2-0 2-1 1-1 0-4 0-1 0-4 1-1 1-2 0-4 –––– 1-1 1-3
Tyresö 5-2 1-2 2-2 3-2 0-1 0-4 0-0 1-0 1-1 6-1 –––– 1-2
Umeå IK 0-1 1-0 3-0 1-2 1-0 1-2 2-1 0-4 1-1 6-1 0-3 ––––

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: sito ufficiale[4].

Gol Giocatore Squadra
25 Paesi Bassi Manon Melis LdB Malmö
16 Svezia Linnea Liljegärd K. Göteborg
16 Svezia Sara Lindén K. Göteborg
13 Paesi Bassi Kirsten van de Ven Tyresö
11 Svezia Susanne Moberg Kristianstad
11 Finlandia Sanna Talonen KIF Örebro

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (SV) Calendario Damallsvenskan 2010, su svenskfotboll.se. URL consultato il 10 giugno 2017.
  2. ^ Resoconto Damallsvenskan 2010.
  3. ^ (SV) Classifica finale Damallsvenskan 2010, su svenskfotboll.se. URL consultato il 10 giugno 2017.
  4. ^ (SV) Classifica marcatrici Damallsvenskan 2010, su svenskfotboll.se. URL consultato il 10 giugno 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]