Tulln an der Donau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tulln an der Donau
città
Tulln an der Donau – Stemma
Tulln an der Donau – Veduta
Localizzazione
Stato Austria Austria
Land Flag of Lower Austria (state).svg Bassa Austria
Distretto Tulln
Amministrazione
Sindaco Peter Eisenschenk (ÖVP)
Territorio
Coordinate 48°20′N 16°03′E / 48.333333°N 16.05°E48.333333; 16.05 (Tulln an der Donau)Coordinate: 48°20′N 16°03′E / 48.333333°N 16.05°E48.333333; 16.05 (Tulln an der Donau)
Altitudine 180 m s.l.m.
Superficie 72,23 km²
Abitanti 16 040 (2016)
Densità 222,07 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 3425, 3430
Prefisso 02272
Fuso orario UTC+1
Codice SA 3 21 35
Targa TU
Cartografia
Mappa di localizzazione: Austria
Tulln an der Donau
Tulln an der Donau
Tulln an der Donau – Mappa
Sito istituzionale

Tulln an der Donau è un comune austriaco di 16 040 abitanti nel distretto di Tulln, in Bassa Austria, del quale è capoluogo e centro maggiore; ha lo status di città capoluogo di distretto (Bezirkshauptstadt). Nel 1972 ha inglobato il comune soppresso di Langenlebarn.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nella seconda metà del I secolo nell'areo ove oggi sorge Tulln fu costruito un forte ausiliario romano denominato "Comagena". Faceva parte della provincia romana del Norico.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • La Porta Romana (Porta principalis dextra) è costituita dal portale orientale doppio riferibile alla prima fase di espansione di Comagena, del I secolo. Nel V secolo uno dei portali fu murato e utilizzato come rifugio. Gli scavati risalgono al 1984, l'apertura al pubblico al 2000.
  • La Torre Romana (Römerturm) è una torre a forma di ferro di cavallo addossata al lato occidentale dell'antica Comagena.
  • L'ossario monumentale (Tullner Karner) è un modello di architettura tardo-romanica di fama europea, molto celebrato nella letteratura storico-artistica. L'edificio è stato costruito intorno al 1240-1250, probabilmente per ordine del duca Federico II di Babenberg e fino al 1785 è servito come un ossario. Le ossa erano esumate dal cimitero prossimo alla chiesa parrocchiale; il suo piano superiore è infatti una cappella del cimitero, a cui si accede mediante un portale romanico a forma di imbuto[non chiaro].
  • La Pietra Miliare Romana è posta sulla strada che da Tulln va a Königstetten, sulla destra in corrispondenza del 26° miglio romano di distanza da Cetium (Sankt Pölten), ovvero circa 38 km. L'iscrizione, a mala pena leggibile, «m XXVI (Ille) p (assuum) un cetio», è databile al III secolo.
  • La statua equestre di Marco Aurelio è una copia della celebre statua dell'imperatore Marco Aurelio situata nella piazza del Campidoglio a Roma. Realizzata da Michail Nogin e posta sul molo del Danubio nel 2001, ricorda al visitatore la presenza romana sulla frontiera nordorientale.
  • L'ex carcere ospita un piccolo museo dedicato al pittore Egon Schiele, nativo di Tulln.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN240800232 · GND: (DE4061190-5
Austria Portale Austria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Austria