Tortoise

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tortoise
TortoiseChicago2008.jpg
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenerePost-rock
Rock strumentale
Musica elettronica
Fusion
Rock sperimentale
Periodo di attività musicale1990 – in attività
Album pubblicati9
Studio8
Live0
Raccolte1
Sito ufficiale

I Tortoise sono un gruppo rock strumentale formatosi a Chicago, Illinois nel 1990.

Sono considerati una delle band più innovative della musica contemporanea[1], nonché tra le più significative nella definizione dell'estetica post-rock[2].

Storia della band[modifica | modifica wikitesto]

I Tortoise nacquero verso la fine degli anni ottanta, per iniziativa del bassista Doug McCombs (proveniente dagli Eleventh Dream Day) e del batterista John Herndon, entrambi interessati alla sperimentazione sul ritmo. Presto si unirono due membri dei Bastro, il batterista John McEntire e il bassista Bundi K. Brown, seguiti dal percussionista Dan Bitney.

Nel 1993, dopo aver firmato con la Thrill Jockey, pubblicarono il primo singolo, seguito, l'anno successivo, dal primo LP Tortoise. Nel 1995 uscì un album di remix, Rhythms, Resolutions, and Clusters. Brown uscì dalla band, e venne sostituito, al basso, da David Pajo, chitarrista degli Slint, musicista estremamente qualificato e ricercato[3].

La nuova formazione pubblicò, nel 1996, Millions Now Living Will Never Die[4], generalmente considerato il loro capolavoro nonché uno dei dischi più importanti degli anni novanta e dell'intera storia del rock[5][6]. Pajo lasciò la band, e venne sostituito da Jeff Parker, musicista di cultura jazz, la cui influenza si sentirà in TNT del 1998. Seguirono Standards, nel 2001, e It's All Around You, nel 2004.

Dopo una collaborazione con Bonnie 'Prince' Billy a un album di cover (The Brave and the Bold, del 2006), nel 2009 pubblicarono Beacons of Ancestorship.

I Tortoise sono generalmente classificati come post-rock, ma le loro influenze spaziano dal Jazz al Krautrock, dal Dub alla musica elettronica[7][8].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The History of Rock Music. Tortoise: biography, discography, reviews, links, su www.scaruffi.com. URL consultato il 19 ottobre 2015.
  2. ^ Tortoise - biografia, recensioni, discografia, foto :: OndaRock, su OndaRock. URL consultato il 19 ottobre 2015.
  3. ^ David Pajo | AllMusic
  4. ^ Vittore Baroni, Fabio De Luca, Le guide pratiche di RUMORE - Elettronica, Apache edizioni, 1996.
  5. ^ Millions Now Living Will Never Die - Tortoise | AllMusic
  6. ^ Tortoise - Millions Now Living Will Never Die :: Le pietre miliari di Onda Rock
  7. ^ Tortoise | AllMusic
  8. ^ Tortoise, su Discogs. URL consultato il 19 ottobre 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Vittore Baroni, Fabio De Luca, Le guide pratiche di RUMORE - Elettronica, Apache edizioni, 1996.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN148542052 · ISNI (EN0000 0001 1547 5584
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock