Tiglione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tiglione
Tiglione.JPG
Il torrente nei pressi di Cortiglione
StatoItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
Lunghezza23,2 km[1]
Portata media1,22 m³/s[2]
Bacino idrografico77,1 km²[2]
Nascenel comune di Isola d'Asti
SfociaTanaro
44°52′28″N 8°26′13″E / 44.874444°N 8.436944°E44.874444; 8.436944Coordinate: 44°52′28″N 8°26′13″E / 44.874444°N 8.436944°E44.874444; 8.436944
Mappa del fiume

Il Tiglione (Tijon in piemontese) è un torrente piemontese della provincia di Asti affluente di destra del Tanaro. Dà il nome alla Comunità collinare Val Tiglione e dintorni.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La sua sorgente si trova nel comune di Isola d'Asti, in Valle Nabisso, vicino alla frazione Repergo. È lungo più di 23 km e bagna 9 comuni: Isola d'Asti, Vigliano d'Asti, Montegrosso d'Asti, Montaldo Scarampi, Mombercelli, Vinchio, Belveglio, Cortiglione e Masio.

Utilizzi[modifica | modifica wikitesto]

Un tempo le sue acque venivano usate come fonte di energia per i mulini e per irrigare i campi.

Regime idrologico[modifica | modifica wikitesto]

Avendo per la maggior parte del suo percorso un letto limitato, il Tiglione è soggetto a frequenti piene soprattutto nei mesi in cui le piogge sono abbondanti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AA.VV., Elaborato I.c/5 (PDF), in Piano di Tutela delle Acque - Revisione del 1º luglio 2004; Caratterizzazione bacini idrografici, Regione Piemonte, 1-7-2004. URL consultato il 30 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2012).
  2. ^ a b AA.VV., Elaborato I.c/7 (PDF), in Piano di Tutela delle Acque - Revisione del 1º luglio 2004; Caratterizzazione bacini idrografici, Regione Piemonte, 1-7-2004. URL consultato il 30 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte