The Coral

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Coral
The Coral.jpg
The Coral al V Festival 2003
Paese d'origine Inghilterra Inghilterra
Genere Indie rock[1]
Neopsichedelia[1]
Alternative rock[1]
Indie folk
Periodo di attività 1996 – in attività
Etichetta Deltasonic, Skeleton Key
Album pubblicati 5
Studio 8
Live 0
Raccolte 1
Sito web

I Coral sono un gruppo rock britannico attivo dalla fine degli anni novanta. La musica del gruppo è un misto di country vecchio stile, psichedelia anni sessanta e folk con influenze rock.

Formatisi a 1996 a Hoylake, paese vicino Liverpool, per iniziativa di un gruppo di sei amici originari dello stesso quartiere, hanno conosciuto il successo già con il disco di debutto, The Coral (2002) e con il successivo Magic and Medicine (2003). Il loro disco d'esordio fu tra i candidati al Mercury Music Prize di quell'anno e fu votato quarto miglior album del 2002 dai lettori del New Musical Express. Nel 2008, dopo l'abbandono del chitarrista Bill Ryder-Jones, la band ha proseguito come quintetto. Nel 2011, dopo aver pubblicato 6 album e 17 singoli in 8 anni (dal 2002 al 2010)[2] la band ha iniziato un periodo di inattività. Il ritorno sulle scene avviene nel 2014 con il disco The Curse of Love, seguito nel 2016 da Distance Inbetween.

I Coral hanno sinora pubblicato 8 album in studio. Il loro singolo di maggior successo fuori dal confine britannico è stato In the Morning, una delle hit dell'estate del 2005.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale
  • James Skelly - voce e chitarra ritmica, percussioni (dal 1996)
  • Ian Skelly - batteria (dal 1996)
  • Paul Duffy - basso, sassofono e cori (dal 1996)
  • Nick Power - organo, tastiera e cori (dal 1998)
  • Paul Molloy - chitarra (dal 2015)
  • Lee Southall - chitarra ritmica e cori (1996-2015, attualmente inattivo)
Ex componenti
Turnisti

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • The Singles Collection (15 settembre 2008)

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

da The Coral
da Magic and Medicine
  • Mar 2003 - Don't Think You're the First - #10 UK
  • Lug 2003 - Pass It On - #5 UK
  • Ott 2003 - Secret Kiss - #25 UK
  • Nov 2003 - Bill McCai - #23 UK
da The Invisible Invasion
  • Mag 2005 - In the Morning - #6 UK
  • Ago 2005 - Something Inside of Me - #41 UK
da Roots and Echoes
  • Lug 2007 - Who's Gonna Find Me
  • Set 2007 - Jacqueline
  • Gen 2008 - Put The Sun Back
  • - Being Somebody Else
da Butterfly House
  • 1000 Years
  • More than a Lover
  • Walking in the Winter
  • Two Faces
da Distance Inbetween
  • Chasing the Tail of a Dream

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) The Coral, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ (EN) The Coral return: 'Success was like a runaway train – chaotic with no control', The Guardian, 03-03-2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN153007682 · GND: (DE16043913-9 · BNF: (FRcb140671587 (data)
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock