Terra promessa (film 2004)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Terra promessa
Tеrra promessa (film 2004).png
una scena del film
Titolo originalePromised Land
Lingua originaleArabo, ebraico, russo, inglese, tedesco
Paese di produzioneIsraele, Francia
Anno2004
Durata88 min
Rapporto1,85 : 1
Generedrammatico
RegiaAmos Gitai
SoggettoAmos Gitai, Marie-Jose Sanselme
SceneggiaturaAmos Gitai, Marie-Jose Sanselme
Casa di produzioneAgav Hafakot
Interpreti e personaggi

Terra promessa (Promised Land) è un film del 2004 diretto da Amos Gitai.

Pellicola di produzione francese-israeliana interpretata, fra gli altri, dalle attrici Anne Parillaud e Hanna Schygulla.

È stato presentato in concorso alla 61ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Il regista Gitai era presente alla rassegna cinematografica veneziana anche nel 2003 con il film Alila.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anna, una trafficante di schiave bianche vende alcune donne dell'Est Europa introdotte illegalmente in Israele. Il loro destino è lo stupro, le percosse e la vessazione, per il piacere dei turisti facoltosi sulle spiagge del Mar Rosso. Un attentato terroristico coinvolgerà tenutari e clienti, salvando probabilmente la sfortunata protagonista. È il compimento del salmo "Chad Gadya"[1] che la ragazza cantilena all'inizio della storia, sulla piramide di eventi che fanno giustizia sulle persone.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il pubblico italiano lo conosce attraverso la celeberrima canzone Alla fiera dell'Est di Angelo Branduardi.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema