Tenebre e ossa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima serie televisiva, vedi Tenebre e ossa (serie televisiva).
Tenebre e ossa
Titolo originaleShadow and Bone
AutoreLeigh Bardugo
1ª ed. originale2012
1ª ed. italiana2013
GenereFantasy
SottogenereYoung Adult
Lingua originaleitaliano
SerieGrishaverse - Trilogia Grisha, Libro 1
Seguito daSiege and Storm

Tenebre e ossa (nella versione originale: Shadow and Bone, e in italiano nota anche come Tenebre e ghiaccio) è il primo romanzo della trilogia fantasy ambientata nel mondo dei Grisha, scritta dall'autrice americana Leigh Bardugo. Il romanzo è narrato in prima persona dalla protagonista, Alina Starkov, un'orfana adolescente che cresce a Ravka, un mondo fantastico ispirato dalla Russia degli zar. La sua vita cambia in maniera repentina quando sfrutta inaspettatamente un potere che non sapeva di possedere per salvare il proprio migliore amico.

Il primo libro della trilogia è stato pubblicato negli Stati Uniti il 5 giugno 2012. In Italia il romanzo è stato pubblicato nella collana Freeway della casa editrice Piemme con il titolo "Tenebre e Ghiaccio" nell'ottobre 2013. In vista dell'uscita su Netflix, la Mondadori ha ripubblicato il romanzo con una nuova grafica e con il titolo "Tenebre e ossa" il 3 novembre 2020.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alina Starkov è un'orfana adolescente, cittadina del Regno di Ravka. È cresciuta insieme a Malyen (detto anche "Mal") Oretsev in un orfanotrofio a Keramzin, mantenuto da un ricco mecenate anonimo. All'inizio della storia i due amici marciano verso l'Unsea (noto anche come "Fold"), una striscia di terra perennemente oscura e sterile che separa la maggior parte di Ravka dal mare. La traversata è pericolosa perché l'Unsea è pieno di mostri chiamati Volcra. All'inizio della loro traversata, i Volcra attaccano il battaglione di Mal e Alina e, per salvare Mal dai mostri, Alina mostra uno straordinario talento, un potere che è in possesso unicamente dei Grisha. I Grisha sono persone con la capacità di manipolare gli elementi, poteri che usano e allenano come armi. Sono in grado, ad esempio, di chiamare il fuoco, evocare il vento, fermare i cuori. Alina può evocare la luce, più precisamente la luce del sole.

Il leader dei Grisha, il Darkling, si precipita immediatamente verso Alina nella capitale di Os Alta, svelandole che il suo potere è unico e prezioso. Questo, tuttavia, la rende un bersaglio dei nemici di Ravka. Mentre è nella scuola speciale dei Grisha, Alina incontra diversi Grisha come lei. Lotta per adattarsi e impara progressivamente a fidarsi delle proprie capacità, tramite un allenamento rigoroso. Sente una forte attrazione per il Darkling, che sembra ricambiare. Durante due incontri i due si baciano e Alina resta costantemente confusa dalle proprie reazioni, e dalle reazioni del proprio corpo, ai suoi baci.

Dopo aver dimostrato l'estensione del proprio potere al re e alla sua corte, il tutore di Alina, Baghra, le dice che deve fuggire, poiché il Darkling la sta usando. Le svela che il Darkling ha creato l'Unsea, e che intende renderla schiava per usare il suo potere Grisha e conquistare così il mondo. Baghra rivela anche di essere la madre del Darkling. Passano due settimane dopo la sua fuga quando Alina viene quasi catturata, ma poi salvata da Mal. Mal ha una capacità quasi soprannaturale di rintracciarla ed è stato inviato a trovarla, cosa che infatti ha fatto. Tuttavia invece di denunciarla e consegnarla, come gli era stato ordinato, la aiuta a scappare.

Mal e Alina decidono di cacciare il cervo magico nell'estremo nord. Se Alina uccide il cervo e riesce a creare una collana con le sue corna, i suoi poteri saranno infatti notevolmente amplificati. Dopo molto tempo e fatica trovano il cervo. Durante le lunghe settimane di ricerca realizzano, inoltre, di amarsi. Alina si rifiuta di uccidere il cervo, e il cervo le è riconoscente per questo gesto. In quel momento appaiono il Darkling ei suoi tirapiedi. Il Darkling uccide il cervo e posiziona la collana di corna su Alina, rendendo lei e i suoi poteri suoi schiavi.

Alina e il Darkling tornano rapidamente verso sud, attraversando l'Unsea. Il Darkling costringe Alina a proteggere la loro nave durante la traversata. Nello stesso momento, il Darkling estende l'Unsea, causando grande morte e distruzione. In seguito lancia Mal giù dalla nave, nell'Unsea, lasciandolo per essere divorato dai mostri. In preda alla disperazione, Alina si rende finalmente conto che il suo atto di misericordia, risparmiando il cervo, le dà la possibilità di liberarsi dalla schiavitù del Darkling. Il suo amore per Mal le dà la forza di cui ha bisogno per potersi liberare e così fa. Alina si libera, salta fuori dalla nave, salva Mal e distrugge la nave che ospita il Darkling.

Il libro si conclude con Mal e Alina che attraversano il mare, fuggendo per sempre (o così pensano) da Ravka e dal Darkling.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Shadow and Bone è il primo romanzo dell'autrice Leigh Bardugo.

Durante un'intervista rilasciata ad Entertainment Weekly, quest'ultima ha spiegato l'origine della sua ispirazione. "Nella maggior parte dei fantasy, l'oscurità è metaforica; è solo un modo di parlare del male (l'oscurità cala sulla terra, un'età oscura sta arrivando, ecc. ). Volevo prendere qualcosa di figurativo e renderlo letterale. Quindi la domanda è diventata: "E se l'oscurità fosse un luogo?" E se i mostri in agguato non solo fossero reali ma persino più orribili di qualsiasi cosa avremmo potuto mai immaginare sotto il letto o dietro la porta dell'armadio? E se fosse necessario combatterli sul loro territorio, essendo ciechi e indifesi nell'oscurità? Queste idee alla fine sono diventate lo Shadow Fold."[1]

Il mondo fantastico di Ravka è plasmato sul modello dell'impero russo dei primi anni del 1800. Alla domanda sul perché avesse scelto un'ambientazione così particolare, l'autrice ha proseguito spiegando: "Penso che ci sia un enorme potere nelle immagini che associamo alla cultura e alla storia russa, questi estremi di bellezza e brutalità che si prestano anche alla fantasia. Onestamente, per quanto mi piacciano spade e boccali di birra - e credetemi, mi piacciono davvero tanto! - volevo portare i lettori in un posto che fosse un po' diverso. La Russia al tempo degli zar mi ha dato un punto di partenza diverso ".

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Leigh Bardugo ha smaltito il processo di ricerca di un agente in maniera piuttosto celere. Infatti è passata dall'essere accettata da un agente all'offerta della pubblicazione di tutta la sua trilogia in soli 37 giorni. La saga ambientata nel mondo dei Grisha è andata all'asta il 1 dicembre 2010 ed è stata venduta alla Henry Holt and Co./Macmillan il 3 dicembre 2010.[2] Il primo libro della trilogia, è stato pubblicato negli Stati Uniti nel giugno 2012.[3]

Sequel e lavori correlati[modifica | modifica wikitesto]

Il secondo libro della trilogia, Siege and Storm, è stato pubblicato negli Stati Uniti nel giugno 2013[4] mentre il libro finale della trilogia, Ruin and Rising, nel giugno 2014.[5] Il secondo libro della trilogia è stato pubblicato in italiano il 18 gennaio 2021 da Mondadori con il titolo "Assedio e Tempesta" mentre per il terzo ed ultimo libro della trilogia tradotto in italiano e intitolato "Rovina e Ascesa" è prevista l'uscita il 30 marzo 2021.

Oltre ai libri della trilogia, Leigh Bardugo ha pubblicato anche una duologia, già tradotta e rilasciata in Italia. Il primo libro, Sei di Corvi (titolo originale Six of Crows) è stato pubblicato in italiano il 24 settembre 2019. Il sequel e capitolo conclusivo della duologia, Il Regno Corrotto (titolo originale Crooked Kingdom) il 29 ottobre dello stesso anno.

King of Scars, una nuova storia ambientata nello stesso mondo della trilogia di Grisha, è stata pubblicata nel 2019 negli Stati Uniti ed è ancora inedita in Italia. La storia presenta personaggi sia della trilogia originale che dei libri di Sei di Corvi.

Adattamenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel settembre 2012, Holly Bario, Presidente della DreamWorks, ha annunciato di aver acquisito i diritti cinematografici di Tenebre e ossa.[6] David Heyman, già produttore della saga cinematografica di Harry Potter e dei primi due capitoli della saga Animali Fantastici, è subentrato nel progetto come produttore, con Jeffrey Clifford, presidente di Heyday Films, come produttore.[7] Nonostante le premesse fossero favorevoli, come spesso accade con i progetti cinematografici inerenti a produzioni fantasy, la produzione non è andata avanti

Nel gennaio 2019, Netflix ha ordinato una serie di otto episodi basata sulla trilogia dei Grisha e sulla duologia Six of Crows, ambientata diversi anni dopo la trilogia originale. Appuntato showrunner della serie tv è stato Eric Heisserer già produttore esecutivo della serie tv Stranger Things. La produzione è iniziata nell'ottobre 2019 a Budapest, Ungheria, per concludersi a febbraio 2020 a Vancouver.

Il cast della serie tv vede Jessie Mei Li nei panni di Alina Starkov, Ben Barnes nei panni del generale Kirigan (Darkling), Archie Renaux nei panni di Malyen Oretsev, Sujaya Dasgupta nei panni di Zoya Nazyalensky, Daisy Head nei panni di Genya Safin e Simon Sears nei panni di Ivan.[8]

Il primo teaser trailer della serie tv Tenebre e ossa è stato diffuso il 17 dicembre 2020. Gli otto episodi della prima stagione verranno pubblicati su Netflix il 23 aprile 2021.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Entertainment Weekly, https://ew.com/article/2012/06/29/shadow-and-bone-leigh-bardugo-qa/.
  2. ^ literaryrambles.com, http://www.literaryrambles.com/2011/01/leigh-bardugo-from-query-to-book-deal.html.
  3. ^ Leigh Bardugo, Shadow and Bone (Grisha Trilogy) (9780805094596): Leigh Bardugo: Books, 5 giugno 2012, ISBN 978-0805094596.
  4. ^ Leigh Bardugo, us.macmillan.com, http://us.macmillan.com/books/9781250044433.
  5. ^ Leigh Bardugo, us.macmillan.com, http://us.macmillan.com/books/9780805094619.
  6. ^ The Hollywood Reporter, http://www.hollywoodreporter.com/heat-vision/dreamworks-shadow-bone-lands-writer-421048.
  7. ^ Entertainment Weekly, http://www.ew.com/article/2012/09/12/dreamworks-harry-pottershadow-and-bone.
  8. ^ Latesha Harris, TV News Roundup: Netflix Reveals Cast of New Series 'Shadow and Bone', in Variety, 2 October 2019. URL consultato il 2 October 2019.
  9. ^ Shadow and Bone: Tutto quello che sappiamo sulla serie tv Netflix, su Telefilm Central, 18 dicembre 2020. URL consultato il 28 dicembre 2020.