Prisma Volley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Taranto Volley)
Jump to navigation Jump to search
Prisma Volley
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Nome sponsorizzato Prisma Taranto
Colori sociali Rosso e Blu.svg Rosso e blu
Dati societari
Città Taranto
Nazione Italia Italia
Confederazione CEV
Federazione FIPAV
Campionato Serie A2
Fondazione 2002
Presidente Italia Antonio Bongiovanni
Allenatore Italia Vincenzo Di Pinto
Impianto PalaMazzola
(5 000 posti)
Palmarès
Volleyball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

La Prisma Volley è una società pallavolistica maschile italiana con sede a Taranto: milita nel campionato di Serie A2.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Taranto Volley viene fondata nel 2002 per volere di Antonio Bongiovanni, vicepresidente della fallita società Magna Grecia Volley[1]: ammessa in Serie D, la squadra vince il campionato alla sua prima partecipazione; tuttavia grazie all'acquisto del titolo della Pallavolo Belpasso, la Taranto Volley passa in Serie B2, dove disputa la stagione 2003-04[2].

Nell'estate 2004, grazie all'acquisto del titolo sportivo dal Ducato Volley la società è ammessa in Serie A1: la prima annata nel massimo campionato italiano è però fallimentare, chiudendo al tredicesimo posto e retrocedendo in Serie A2[2]; tuttavia l'avvenuta in serie cadetta dura una sola stagione, in quanto, grazie al primo posto al termine della regular season viene promossa nuovamente in Serie A1[2].

La stagione 2006-07 è quella che regala maggiori soddisfazioni alla Taranto Volley: il club infatti con il settimo posto al termine della regular season si qualifica per i play-off scudetto, venendo poi eliminata nei quarti di finale, e raggiunge le semifinali in Coppa Italia, unica partecipazione della squadra nella competizione[2].

Dopo un'annata mediocre, dove sposta il campo di gioco a Martina Franca, nella stagione 2008-09 la società cambia denominazione in Prisma Volley[1]: nella stagione 2009-10 torna nuovamente a Taranto; in queste annate si posizione sempre nelle zone medio-basse della classifica[2]. Al termine della stagione 2009-10 la Prisma Volley cede il titolo sportivo alla New Mater[1], ripartendo dalle categorie inferiori.

Nell'estate 2020, dopo aver acquistato il titolo sportivo dalla Materdomini, la squadra viene ammessa a partecipare alla stagione 2020-21 in Serie A2: vince i play-off promozione, battendo nella serie finale l'Atlantide Brescia, ottenendo così la promozione in Superlega. La vittoria dei play-off promozione concede alla squadra il diritto di partecipare alla prima edizione della Supercoppa italiana di Serie A2, persa poi contro l'Olimpia Bergamo.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria della Prisma Volley

  • 2010: Cessione del titolo sportivo alla New Mater.
  • 2010-2020: ?

Ammessa in Serie A2.
  • 2020-21: 2ª in Serie A2; vincitrice play-off promozione. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A1.
Quarti di finale in Coppa Italia di Serie A2/A3.
Finale in Supercoppa italiana di Serie A2.

Rosa 2020-2021[modifica | modifica wikitesto]

Nome Ruolo Data di nascita Nazionalità sportiva
1 Alessio Fiore S 25 dicembre 1982 Italia Italia
2 Manuel Coscione P 29 gennaio 1980 Italia Italia
3 Simone Parodi S 16 giugno 1986 Italia Italia
4 Aimone Alletti C 28 giugno 1988 Italia Italia
5 Francesco Cottarelli P 16 ottobre 1996 Italia Italia
6 Luca Presta C 6 dicembre 1995 Italia Italia
7 Williams Padura O 24 ottobre 1986 Italia Italia
8 Marcello Di Felice O 10 maggio 1993 Italia Italia
9 Fabrizio Gironi S 18 marzo 2000 Italia Italia
10 Riccardo Goi L 24 agosto 1992 Italia Italia
11 Sandi Persoglia C 12 luglio 1995 Italia Italia
12 Nicolò Hoffer L 6 maggio 2000 Italia Italia
17 Paolo Cascio S 7 marzo 1988 Italia Italia
18 Gabriele Di Martino C 20 luglio 1997 Italia Italia

Pallavolisti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Pallavolisti della Prisma Volley

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Cenni sulla società, su Legavolley.it. URL consultato il 19 marzo 2014.
  2. ^ a b c d e Risultati della Prisma Volley, su Legavolley.it. URL consultato il 19 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 19 marzo 2014).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo