New Mater Volley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
New Mater Volley
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Nome sponsorizzato BCC Castellana Grotte
Colori sociali 600px bisection vertical HEX-FFFF00 HEX-00008B.svg Giallo e blu
Dati societari
Città Castellana Grotte
Nazione Italia Italia
Confederazione CEV
Federazione FIPAV
Campionato Serie A1
Fondazione 2009
Presidente Italia Gaetano Carpinelli
Allenatore Italia Paolo Tofoli
Impianto PalaFlorio
(4 540 posti)
Sito web www.newmatervolley.it
Palmarès
Trofei nazionali 1 Coppa Italia di Serie A2
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

La New Mater Volley è una società pallavolistica maschile italiana: milita nel campionato di Serie A1.

Storia della società[modifica | modifica wikitesto]

La New Mater Volley nasce al termine della stagione 2008-09, quando acquista i diritti per giocare nel campionato di Serie A2 dalla Materdomini Volley, società storica della cittadina di Castellana Grotte, decisa a proseguire le proprie attività solo col settore giovanile. Parte dell'assetto dirigenziale della Materdomini Volley entra a far parte della nuova società, che conferma come tecnico il brasiliano Radamés Lattari, già traghettatore della Materdomini dal novembre 2008. Durante la prima stagione di attività, la New Mater vince la regular season del campionato di Serie A2, ma, a causa del blocco delle promozioni è costretta a prendere parte ai play-off promozione; dopo aver eliminato in due gare la Pallavolo Padova ai quarti di finale, in semifinale viene sconfitta in tre gare dalla Pallavolo Reima Crema, quarta classificata al termine della stagione regolare, mancando la promozione nella massima serie. Anche in Coppa Italia il cammino si interrompe prematuramente, a causa della sconfitta in semifinale contro la Zinella Volley Bologna.

Durante l'estate del 2010 acquista dal Taranto Volley il diritto di partecipare al campionato 2010-2011 di Serie A1. La stagione però non inizia in modo esaltante: al termine del girone di andata la squadra chiude al penultimo posto in classifica, così nel mese di gennaio viene esonerato Lattari ed al suo posto viene chiamato Flavio Gulinelli; nonostante un girone di ritorno da protagonista, con nove vittorie su tredici incontri, la New Mater retrocede all'ultima giornata, classificandosi al penultimo ad appena un solo punto dalla Top Volley di Latina ed a due punti dalla M. Roma Volley e dalla Pallavolo Piacenza.

Nella stagione 2011-12 la squadra viene affidata al tecnico Luca Monti, che però colleziona una vittoria e due sconfitte tutte al tie break e viene esonerato dopo appena tre giornate; così il timone passa nelle mani di Vincenzo Di Pinto. Grazie al secondo posto nel girone d'andata, la New Mater si qualifica alla Coppa Italia: nella gara unica dei quarti elimina con un secco 3-0 l'Argos Sora, qualificandosi per la final-four di Andria, dove batte per 3-2 la Sir Safety Umbria Volley in semifinale, per poi sconfiggere in quattro set il Volley Segrate 1978 e vincere il primo trofeo della sua storia. Al termine del girone di ritorno di campionato, la New Mater è seconda con un ritardo di cinque punti dalla Sir Safety Umbria Volley ed è costretta a giocarsi la promozione in Serie A1 nuovamente ai play-off: ai quarti di finale batte in tre gare la Pallavolo Loreto, in semifinale invece impiega quattro gare per piegare la resistenza del Volley Segrate 1978 e, dopo la doppia vittoria in finale nel derby pugliese con la Pallavolo Molfetta, festeggia la prima promozione sul campo in massima serie.

Per la stagione 2012-13 la guida tecnica torna nelle mani di Flavio Gulinelli. La squadra conclude la stagione con un ottavo posto in campionato e l'eliminazione agli ottavi dei play-off da parte di Vibo Valentia.

Nel giugno 2013 la società rinuncia all'iscrizione al campionato di Serie A1 2013-14[1], ripartendo dalla Serie B2. Salita in Serie B1 nella stagione 2015-16, ottiene il secondo posto in classifica nel proprio girone, venendo promossa in Serie A2 per il campionato 2016-17: ottiene dunque la terza promozione consecutiva grazie alla vittoria dei play-off promozione, ritornando in Serie A1 dopo quattro anni.

Nella stagione 2017-18 partecipa per la prima volta alla Coppa Italia venendo eliminata ai sedicesimi di finale.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria della New Mater Volley
  • 2009 Nasce la New Mater Volley ed acquista i diritti di Serie A2 dalla Materdomini Volley
  • 2009-10: 1ª in Serie A2. Eliminata nella semifinale dei play-off promozione.

  • 2010-11: Acquista i diritti di Serie A1 dal Taranto Volley; 13° in Serie A1;
Red Arrow Down.svg Retrocessa in Serie A2
  • 2011-12: 2ª in Serie A2; vincitrice play-off promozione. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A1.
Coccarda Coppa Italia.svg Vince la Coppa Italia di Serie A2
  • 2012-13: 8ª in Serie A1; ottavi di finale play-off scudetto.
  • 2013: Rinuncia all'iscrizione alla Serie A1 ripartendo dalla Serie B2.
  • 2013-14: 11ª in Serie B2 (girone G).
  • 2014-15: 1ª in Serie B2 (girone G). Green Arrow Up.svg Promossa in Serie B1.
  • 2015-16: 2ª in Serie B1 (girone C). Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A2.
  • 2016-17: 2ª in Serie A2 (girone bianco); 1ª in pool promozione; vincitrice play-off promozione. Green Arrow Up.svg Promossa in Serie A1.
Quarti di finale in Coppa Italia di Serie A2.
Sedicesimi di finale in Coppa Italia.

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

Nome Ruolo Data di nascita Nazionalità sportiva
1 Aidan Zingel C 19 novembre 1990 Australia Australia
3 Domenico Cavaccini L 13 marzo 1987 Italia Italia
4 Domenico Pace L 2 agosto 2000 Italia Italia
5 Marco Falaschi P 18 settembre 1987 Italia Italia
7 Simone Scopelliti C 6 aprile 1994 Italia Italia
9 Giorgio De Togni C 7 luglio 1985 Italia Italia
11 Jurij Kružkov S/O 14 marzo 1994 Russia Russia
12 Mojtaba Mirzajanpour S 7 ottobre 1991 Iran Iran
13 Renan Buiatti S/O 10 gennaio 1990 Brasile Brasile
15 Marinfranco Agrusti C 26 gennaio 1999 Italia Italia
17 Eduardo Studzinski S 18 settembre 1994 Brasile Brasile
18 Davide Quartarone P 29 aprile 1986 Italia Italia
24 Davide Kovač S 19 novembre 1999 Serbia Serbia
90 Wojciech Włodarczyk S 28 ottobre 1990 Polonia Polonia

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2011-12

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Volley, la New Mater ritira l’iscrizione alla A1, su lealtresfere-bari.blogautore.repubblica.it. URL consultato il 14 giugno 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]