Tallero del Vallese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il tallero è stata una moneta d'argento emessa nel cantone Vallese fino al 1798. Era suddiviso in 40 Batz, ognuno di 4 creuzer. Fu sostituito dal Frank della Repubblica elvetica nel 1798. Le monete del Vallese furono quasi tutte coniate dai vescovi.

Monete[modifica | modifica wikitesto]

Le prime monete assimilabili al tallero sono dei Guldiner coniati nel 1498.

Vescovo anni moneta
Niklaus Schinner 1496-1499 Guldiner (1498)
Matthäus Schiner 1499-1522 Doppleguldiner (1501); Guldiner (1501)
Philip II Platea 1522 -1529 Guldiner (1528)
Adrian I von Riedmatten 1529-1548 -
Johann Jordan 1548-1565
Hildebrand I von Riedmatten    1565-1604 Taler (s.i.a.)
Hildebrand Jost 1613-1638 1/2 Taler (1624)
Adrian III von Riedmatten 1640-1646 -
Adrian V von Riedmatten 1672-1701 -

Alla fine del XVIII secolo erano coniate monete di biglione dal valore di 1, 2, 4, 6 e 12 Kreuzer; le monete da 2 e 4 Kreuzer erano anche denominate da ½ ed 1 batz. Nel 1777 fu coniata anche una moneta d'argento da 20.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Dizionari
Cataloghi
  • Chester L. Krause e Mishler Clifford, Standard Catalog of World Coins: 1801-1991, 18ª ed., Krause Publications, 1991, ISBN 0-87341-150-1.
  • Hans-Peter Capon: HMZ-Katalog Schweiz - Liechtenstein 15. Jahrhundert bis Gegenwarts. Zürich, 1995.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]