Tallero di Soletta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Viertel Duplone
Solothurn quarter Duplone 1789 651208.jpg
RESPUBLICA SOLODORENSIS, stemma con corona S URSUS MART 1789, Il santo in abiti militari, stante, che tiene stendardo.
AV 1,92 g

Il tallero è stata una moneta d'argento del cantone di Soletta coniata fino al 1798. Era suddiviso in 40 Batzen, ognuno di 4 Kreuzer o 8 Vierer. Fu sostituito dal Frank della Repubblica elvetica nel 1798. Questo a sua volta fu sostituito, nel cantone, dal Franco di Soletta.

Monete[modifica | modifica wikitesto]

I primi talleri furono coniati nel 1501 con il nome di Guldiner.

Furono in seguito coniati nel XVI secolo assieme agli Halbe Taler. Nel XVII secolo furono coniati talleri e mezzi talleri solo nel 1623.

Alla fine del XVIII secolo venivano coniate monete in biglione dal valore di 1 Vierer, 1, 2 e 4 Kreuzer. Insieme erano coniate moneta d'argento da 10 e 20 Kreuzer e da 10 e 20 Batzen. La monetazione d'oro, era costituita da monete da 1/4, 1/2, 1 e 2 Duplone.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Dizionari
Cataloghi
  • Chester L. Krause e Mishler Clifford, Standard Catalog of World Coins: 1801-1991, 18ª ed., Krause Publications, 1991, ISBN 0-87341-150-1.
  • Hans-Peter Capon: HMZ-Katalog Schweiz - Liechtenstein 15. Jahrhundert bis Gegenwarts. Zürich, 1995.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]