T. S. Eliot Prize

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Premio T. S. Eliot per la poesia
Riconoscimento destinato alla miglior raccolta di liriche in inglese pubblicata nel Regno Unito o in Irlanda
Assegnato daPoetry Book Society
StatoRegno Unito Regno Unito
Anno inizio1993
Sito webtseliot.com/prize/

Il Premio T. S. Eliot per la poesia è un premio letterario britannico assegnato annualmente dalla Poetry Book Society[1] alla miglior raccolta di liriche composta in inglese pubblicata nel Regno Unito o in Irlanda[2].

Il riconoscimento è stato inaugurato nel 1993 per i 40 anni della Poetry Book Society e in omaggio alla memoria del poeta T. S. Eliot[3] grazie al denaro della "Fondazione TS Eliot"[4] istituita dalla vedova del poeta, Valerie Fletcher Eliot[5].

Tra i riconoscimenti inglesi più importanti dedicati alla poesia[6], riconosce ad ogni vincitore un premio di 25000 sterline, mentre ogni finalista se ne aggiudica 1500[7].

Albo d'oro[8][modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) T.S. Eliot Prize Shortlist, su poetrybooks.co.uk, 11 gennaio 2017. URL consultato il 22 marzo 2020.
  2. ^ (EN) Winners’ Archive, su poetryarchive.org. URL consultato il 22 marzo 2020.
  3. ^ (EN) The TS Eliot prize for poetry, su theguardian.com. URL consultato il 22 marzo 2020.
  4. ^ (EN) David Harsent wins TS Eliot poetry prize, su bbc.com, 12 gennaio 2015. URL consultato il 22 marzo 2020.
  5. ^ Daniele Ciacci, È morta Valerie, la moglie a cui T.S. Eliot doveva la sua «gioia danzante», su tempi.it, 16 novembre 2012. URL consultato il 22 marzo 2020.
  6. ^ (EN) Winner of TS Eliot prize announced, su eveningexpress.co.uk, 13 gennaio 2020. URL consultato il 22 marzo 2020.
  7. ^ (EN) Heloise Wood, Sullivan scoops £25k T S Eliot Prize, su thebookseller.com, 14 gennaio 2019. URL consultato il 22 marzo 2020.
  8. ^ (EN) Elenco dei vincitori, su goodreads.com. URL consultato il 22 marzo 2020.
  9. ^ (EN) Sian Cain, British-Trinidadian dub poet Roger Robinson wins TS Eliot prize, su theguardian.com, 13 gennaio 2020. URL consultato il 22 marzo 2020.
  10. ^ (EN) Tristram Fane Saunders, TS Eliot Prize winner Ocean Vuong on his incredible journey from refugee to poetry superstar, su telegraph.co.uk, 23 gennaio 2018. URL consultato il 22 marzo 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]