SxM

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SxM
ArtistaSangue Misto
Tipo albumStudio
Pubblicazionegennaio 1994
Durata53:29
Dischi1
Tracce12
GenereOld school hip hop
Jazz rap
Conscious hip hop
EtichettaCentury Vox
ProduttoreSangue Misto
RegistrazioneFonoprint, Bologna (Italia)
FormatiCD, 2 LP, MC, download digitale
Sangue Misto - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1995)

SxM è un album in studio del gruppo musicale italiano Sangue Misto, pubblicato nel gennaio 1994 dalla Century Vox.

L'album è presente nella classifica dei 100 dischi italiani più belli di sempre secondo Rolling Stone Italia alla posizione numero 25[1] ed è ritenuto una pietra miliare del genere rap italiano.[2]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

SxM, molto curato nelle produzioni da DJ Gruff fino ad ottenere un effetto "sporco", si avvicina come stile musicale all'East Coast rap statunitense, nonostante conservi una forte dose di originalità. A questo si associano rime ironiche e forte fantasia nelle metriche da parte di Neffa e Deda, due tra i pionieri dell'hip hop in Italia.

Tra le tracce da segnalare sicuramente Lo straniero, che porta allo scoperto sentimenti di estraneità nei confronti della società italiana, Manca Mone, ironica traccia sulla scarsità di mezzi economici, La porra, celebrazione della marijuana, e l'inno Cani sciolti.

Il disco è stato prodotto a Bologna tra via Irnerio 18 e il grattacielo Massarenti, registrato presso il Fonoprint Studio e pubblicato originariamente dalla Century Vox, etichetta molto attiva per l'hip hop italiano negli anni pionieristici.

Della traccia Senti come suona venne realizzato anche un videoclip, inserito anche in una videocassetta di Radio Deejay.

Nel 2005 è uscita una ristampa del disco ad opera dell'etichetta indipendente Minoia Records, che aveva acquistato il master e i diritti del disco a insaputa dei Sangue Misto (i quali non ne erano proprietari). Rispetto alla versione originale, l'album è stato rimasterizzato ed è stata modificata la copertina[3] Il 17 febbraio 2006 la Minoia Records ha ripubblicato l'album in versione rimasterizzata, modificando tra l'altro la copertina originale, sebbene gli stessi autori del disco negarono di aver dato il permesso di stamparla, dicendo addirittura di non essere stati interpellati.[4]

Nel 2018 il disco viene ristampato ufficialmente in vinile dall'etichetta Tannen Records per la prima volta dopo ventitré anni dalla sua prima uscita, con l'aggiunta di una versione deluxe contenente un poster ufficiale del tour dell'album del 1995.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Giovanni Pellino e Andrea Visani.

  1. SxM (Intalavalvaunta) – 1:39
  2. Clima di tensione – 4:04
  3. Lo straniero (Hardcore Remix) – 4:10
  4. La parola chiave – 4:29
  5. Cani sciolti – 4:55
  6. Senti come suona – 4:02
  7. La porra – 6:31
  8. In dopa – 5:00
  9. Manca mone – 4:29
  10. Piglia male – 4:34
  11. Fattanza blu – 5:12
  12. La notte – 4:24

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti
  • Gopher D – voce aggiuntiva (traccia 4)
  • Carrie D – voce aggiuntiva (traccia 6)
  • Guglielmo Pagnozzisassofono contralto (tracce 6 e 12)
  • Antonio "Etti Panetti" Gabriele – chitarra (traccia 7)
  • Soulee B B – voce aggiuntiva (traccia 8)
  • Aldo Kavalla Kavalla Vignocchi – voce aggiuntiva (traccia 10)
Produzione

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I 100 dischi italiani più belli di sempre secondo Rolling Stone
  2. ^ Neffa, MTV. URL consultato il 16 marzo 2009 (archiviato dall'url originale il 10 maggio 2009).
  3. ^ Filmato audio Radio Popolare Blacka_Principe 23esimo intervista Deda, su YouTube. URL consultato il 25 novembre 2016.
  4. ^ Daylight: Intervista a Deda Archiviato il 12 agosto 2007 in Internet Archive.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]