Surf ai Giochi della XXXII Olimpiade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Giochi della XXXII Olimpiade.

Surf a
Tokyo 2020
Surfing pictogram.svg
Shortboard uomini donne

Le competizioni di surf ai Giochi della XXXII Olimpiade si sono svolte dal 25 al 27 luglio 2021 presso la spiaggia di Tsurigasaki, nella prefettura di Chiba.[1] Si è trattato del debutto di questa disciplina ai giochi olimpici.[2]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Il surfista Ítalo Ferreira il 27 luglio.

Le gare si sono svolte in tre giorni, dal 25 al 27 luglio.[1]

Data Orario (UTC+9) Evento
25 luglio 2021 7:00-15:40 Round 1 e 2 maschili e femminili
26 luglio 2021 7:00-17:30 Round 3 maschile e femminile
27 luglio 2021 7:00-16:30 Quarti di finale, semifinali e finali maschili e femminili

Podi[modifica | modifica wikitesto]

Evento Gold medal.svg Oro Silver medal.svg Argento Bronze medal.svg Bronzo
Shortboard maschile
(dettagli)
Brasile Ítalo Ferreira Giappone Kanoa Igarashi Australia Owen Wright
Shortboard femminile
(dettagli)
Stati Uniti Carissa Moore Sudafrica Bianca Buitendag Giappone Amuro Tsuzuki

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Paese Oro Argento Bronzo Totale
1 Brasile Brasile 1 0 0 1
Stati Uniti Stati Uniti 1 0 0 1
3 Giappone Giappone 0 1 1 2
4 Sudafrica Sudafrica 0 1 0 1
5 Australia Australia 0 0 1 1
Totale 2 2 2 6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Surfing Schedule & Results, su olympics.com. URL consultato il 27 luglio 2021 (archiviato il 27 luglio 2021).
  2. ^ (EN) IOC approves five new sports for Olympic Games Tokyo 2020, su olympics.com, 3 agosto 2016. URL consultato il 1º luglio 2021 (archiviato il 1º luglio 2021).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici