Stormlord

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo videogioco, vedi Stormlord (videogioco).
Stormlord
Stormlord3.jpg
Gli Stormlord al Gods of metal 2004
Paese d'origineItalia Italia
GenereSymphonic black metal
Periodo di attività musicale1991 – in attività
EtichettaLocomotive Records
Album pubblicati6
Studio5
Raccolte1
Opere audiovisive1
Sito ufficiale

Gli Stormlord sono un gruppo musicale italiano symphonic black metal dalle forti influenze epic metal, nato nel 1991 a Roma. Il particolare crossover musicale è stato definito dal gruppo stesso come Extreme Epic Metal[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nella loro carriera hanno pubblicato cinque album: Supreme Art of War nel 1999, pubblicato per la Last Episode Records, At the Gates of Utopia nel 2001 e The Gorgon Cult nel 2004 pubblicati per la Scarlet Records, Mare nostrum nel 2008, pubblicato per la Locomotive Records, ed infine Hesperia nel 2013 per la Trollzorn Records.

Il 6 giugno 2004, gli Stormlord si sono esibiti a Bologna in occasione del Gods of Metal.[2]

La band ha cominciato a raggiungere il suo picco maggiore di popolarità alla fine del 2004, dopo la pubblicazione del video musicale "Under the Boards".

A marzo 2010 viene annunciata la separazione tra la band e il chitarrista Pierangelo Giglioni, rimpiazzato da Andrea Angelini[3].

Stile[modifica | modifica wikitesto]

L'uso prominente di tastiere rispetto a molte altre black metal-band caratterizza il loro stile di una accentuata sfumatura epica, in modo molto simile alle caratteristiche del power metal. In taluni brani figura infatti l'uso di voci femminili e voci maschili pulite, fatto sostanzialmente inusuale nel canonico black metal. La maggior parte delle canzoni affronta tematiche epiche e sono ricorrenti storie di personaggi della mitologia greca come Zeus, Ade, Persefone, Prometeo, Medusa, i Titani, e battaglie.

Cristiano Borchi, il cantante del gruppo, è solito cantare sia in scream, caratteristico del black metal, che in growl, più proprio del death metal e usato prevalentemente per i cori.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Chitarristi[modifica | modifica wikitesto]

  • Claudio Di Carlo 1991 - 1994
  • Andrea Cacciotti 1993 - 1995
  • Dario Maurizi 1995
  • Dux Tenebrarum 1997 - 1998
  • Pierangelo Giglioni 1997 - 2010

Bassisti[modifica | modifica wikitesto]

  • Malfeitor Fabban 1997 - 1998

Batteristi[modifica | modifica wikitesto]

  • Riccardo Montanari 1991 - 1994
  • Gabriele Valerio 1995
  • Marcello Baragona 1995 - 1998

Tastieristi[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabrizio Cariani 1995 - 1999
  • Simone Scazzocchio 1999 - 2005
  • Luca Bellanova 2005 - 2006
  • Maurizio Pariotti 2006 - 2010

Cantanti (turnisti)[modifica | modifica wikitesto]

  • A. G. Volgar
  • Raffaella Grifoni
  • Valentina Di Prima
  • Elisabetta Marchetti

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Demo[modifica | modifica wikitesto]

  • 1992 - Demo 1992
  • 1993 - Black Knight
  • 1997 - Promo 1997

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Shinkicker, The Very Best of Italian Rock : Death Metal Bands (with videos), su hubpages.com, 29 maggio 2016. URL consultato il 6 novembre 2017.
  2. ^ GoM history, su godsofmetal.it.
  3. ^ (EN) STORMLORD Parts Ways With Guitarist, Announces Replacement, Blabbermouth.net, 1 marzo 2010. URL consultato il 16 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2010).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN138001058