Stefano Sauli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stefano Sauli
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Metropolitan Archbishop.svg
Incarichi ricoperti Arcivescovo metropolita di Chieti
Nominato arcivescovo 10 novembre 1638
Consacrato arcivescovo 21 novembre 1638
Deceduto 10 febbraio 1649

Stefano Sauli (... – Napoli, 10 febbraio 1649) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio dei nobili genovesi Paolo Sauli e Tommasina Centurione.

Referendario dell'una e dell'altra segnatura, fu eletto da papa Urbano VIII arcivescovo metropolita di Chieti e fu consacrato a Roma dal cardinale Alessandro Cesarini il 21 novembre 1638; il pallio gli fu consegnato il 20 dicembre dello steso anno e il 22 gennaio successivo l'arcivescovo Sauli prese possesso della sede.

Morì di podagra a Napoli nel 1649 e fu sepolto nella chiesa di San Giorgio dei Genovesi.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gennaro Ravizza, Memorie istoriche intorno la serie de' vescovi ed arcivescovi teatini, da' torchi di Raffaele Miranda, Napoli 1830.