Stanley Milgram

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stanley Milgram (New York, 15 agosto 1933New York, 20 dicembre 1984) è stato uno psicologo statunitense che trascorse la sua carriera di ricercatore e professore presso le università Yale e Harvard, per poi trasferirsi alla City University di New York.

Ideatore di raffinate tecniche di ricerca, è autore di vari contributi che riguardano la vita nelle grandi metropoli, la relazione tra il potere di condizionamento esercitato dalla televisione e i comportamenti antisociali. Ma il suo nome è soprattutto legato agli studi riguardanti la determinazione del comportamento individuale, da parte di un sistema gerarchico e autoritario che impone obbedienza. Nel 1961 egli condusse un celebre esperimento della durata di un'ora, presso i locali dell'Interaction Laboratory dell'Università di Yale, teso a verificare il livello di aderenza agli ordini impartiti da un'autorità, nel momento in cui tali ordini entrano in conflitto con la coscienza e la dimensione morale dell'individuo. Tale esperimento è noto come esperimento Milgram.

Controllo di autorità VIAF: 61632899 LCCN: n50082722