Soldato Benjamin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Soldato Benjamin
Titolo originalePrivate Benjamin
PaeseStati Uniti d'America
Anno1981-1983
Formatoserie TV
Generecommedia
Stagioni3 Modifica su Wikidata
Episodi39 Modifica su Wikidata
Durata30 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreNancy Meyers, Charles Shyer, Harvey Miller
Interpreti e personaggi
MusicheBob Carroll, Jr.Madelyn Davis
Produttore esecutivoBob Brunner
Ken Hecht
Casa di produzioneWarner Bros. Television
Prima visione
Dal6 aprile 1981
Al10 gennaio 1983
Rete televisivaCBS
Opere audiovisive correlate
OriginariaSoldato Giulia agli ordini

Soldato Benjamin (Private Benjamin) è una serie televisiva statunitense in 39 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di 3 stagioni dal 1981 al 1983. La serie è ispirata al film con Goldie Hawn Soldato Giulia agli ordini del 1980. Eileen Brennan, che riprese il suo ruolo nel film, vinse un Emmy e un Golden Globe Award per il suo ruolo sulla serie.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Come il film, la serie parla di una giovane donna di nome Judy Benjamin che cerca, a fatica, di adattarsi alla vita nell'esercito. Judy è popolare tra i suoi commilitoni, ma non tra i suoi superiori. La maggior parte dell'umorismo della serie deriva dai tentativi suoi e dei suoi amici di eludere l'occhio vigile del loro sergente.

Anche se alcuni degli attori del film interpretano gli stessi personaggi nello show televisivo (in particolare Eileen Brennan e Hal Williams, nei loro ruoli del capitano Doreen Lewis e del sergente LC Ross rispettivamente), il ruolo della protagonista è interpretato da Lorna Patterson al posto di Goldie Hawn. Nell'autunno del 1982, Robert Mandan si unisce al cast nel ruolo del colonnello Lawrence Fielding,

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • soldato Judy Benjamin (39 episodi, 1981-1983), interpretato da Lorna Patterson.
  • sergente Ted Ross (39 episodi, 1981-1983), interpretato da Hal Williams.
  • capitano Doreen Lewis (37 episodi, 1981-1983), interpretato da Eileen Brennan.
  • colonnello Lawrence Fielding (16 episodi, 1982-1983), interpretato da Robert Mandan.
  • soldato Stacy Kouchalakas (13 episodi, 1982-1983), interpretato da Wendie Jo Sperber.
  • soldato Maria Gianelli (6 episodi, 1981-1982), interpretato da Lisa Raggio.
  • soldato Jackie Sims (4 episodi, 1981-1983), interpretato da Damita Jo Freeman.
  • capitano Amanda Allen (3 episodi, 1982-1983), interpretato da Polly Holliday.
  • Otis (3 episodi, 1981-1982), interpretato da Jerry Hausner.
  • colonnello Hogan (3 episodi, 1981-1982), interpretato da Craig T. Nelson.
  • soldato Luanne Hubble (3 episodi, 1981-1982), interpretato da Lucy Webb.
  • soldato Rayleen White (3 episodi, 1981), interpretato da Joyce Little.
  • soldato Carol Winter (2 episodi, 1981-1982), interpretato da Ann Ryerson.
  • Joey (2 episodi, 1981), interpretato da Greg Zadikov.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie, ideata da Nancy Meyers e Charles Shyer e Harvey Miller, fu prodotta da Warner Bros. Television[1] Le musiche furono composte da Bob Carroll e Jr.Madelyn Davis.

Registi[modifica | modifica wikitesto]

Tra i registi della serie sono accreditati:[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 1981 al 1983 sulla rete televisiva CBS.[1] In Italia è stata trasmessa su Canale 5[3] con il titolo Soldato Benjamin.[4]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[5]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 4 1981
Seconda stagione 22 1981-1982
Terza stagione 13 1982-1983

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Soldato Benjamin - Crediti compagnia, su imdb.it. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  2. ^ Soldato Benjamin - Cast e credit completi, su imdb.it. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  3. ^ Soldato Benjamin - Il mondo dei doppiatori, su antoniogenna.net. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  4. ^ Soldato Benjamin - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 24 febbraio 2012.
  5. ^ Soldato Benjamin - Date di uscita, su imdb.it. URL consultato il 24 febbraio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione