Sineddoche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La sineddoche (pronunciato sinèddoche, dal greco «συνεκδοχή» attraverso il latino «synecdŏche», in italiano «comprendere insieme»[1]) è un procedimento linguistico-espressivo, secondo la linguistica moderna, o una figura retorica, secondo la retorica classicistica, che consiste nella sostituzione tra due termini in relazione tra di loro: la parte per il tutto o viceversa, il singolare per il plurale o viceversa, il genere per la specie o viceversa, il contenitore per il contenuto o viceversa.

È una figura retorica simile alla metonimia e a volte risulta arduo distinguerle, però la metonimia si basa su una relazione di carattere qualitativo[2].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Consiste nel definire un concetto servendosi di un termine in relazione di quantità, e pertanto si ha una sineddoche quando si indica:

Nei seguenti due esempi si ha anche un caso d'iperbole:

  • il numero determinato per l'indeterminato ("mille" saluti per "molti" saluti)[3];
  • il numero indeterminato per il determinato: il libro ebbe "innumerevoli" ristampe.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sineddoche, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  2. ^ Sineddoche, in Enciclopedia dell'italiano, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2010-2011.
  3. ^ Gabriele de Stefano, Instituzioni grammaticali per lo studio della lingua italiana, vol. 2, Forgotten Books, 1842, p. 358, ISBN 04830-86428.
    «Si ha Sineddoche in quanto al numero, allorché si usa il singolare per il plurale, o il determinato per l'indeterminato, ovvero tutto il contrario. [...] Nel dire: cento volte, mille volte, o simili, in cambio di molte volte si ha sineddoche del determinato per l'indeterminato».

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica