Sicherheitspolizei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sicherheitspolizei
Polizia di Sicurezza
SiPo
Descrizione generale
Attiva26 giugno 1936–22 settembre 1939
NazioneFlag of Germany (1935–1945).svg Germania nazista
ServizioFlag of the Schutzstaffel.svg Schutzstaffel
TipoPolizia segreta
Servizio d'intelligence e sicurezza
Dimensione4500 agenti
Guarnigione/QGPrinz-Albrecht-Straße, Berlino
Reparti dipendenti
Comandanti
Degni di notaWilhelm Frick
Heinrich Himmler
Reinhard Heydrich
"fonti nel corpo del testo"
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Con Sicherheitspolizei o Sipo (Polizia di Sicurezza) veniva intesa nella Germania nazista la direzione delle due forze di polizia che si occupavano specificatamente della sicurezza del Reich sotto il profilo politico e criminale:

  • Geheime Staatspolizei (Polizia segreta di stato, nota come Gestapo),
  • Reichskriminalpolizei (Polizia criminale del Reich, nota come Kripo),

La direzione della Sipo era affidata a Reinhard Heydrich. In quanto forza di polizia, la Sipo rispondeva al Reichsführer-SS Heinrich Himmler.

La Sipo rimase attiva dal 1936 al 1939, anno in cui venne incomporata nel più grande Reichssicherheitshauptamt (RSHA - ufficio centrale per la sicurezza del Reich). Negli anni successivi la sigla venne comunque usata per indicare l'insieme delle due polizie politico-criminali.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE6512314-1