Shizuto Masunaga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le pratiche descritte non sono accettate dalla medicina, non sono state sottoposte a verifiche sperimentali condotte con metodo scientifico o non le hanno superate. Potrebbero pertanto essere inefficaci o dannose per la salute. Le informazioni hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà consigli medici: leggi le avvertenze.

Shizuto Masunaga (Kure, 19251981) è stato uno psicologo giapponese, laureato in psicologia e filosofia all'Università di Kyōto, fu uno studioso di medicina tradizionale cinese e giapponese.

Allievo di Namikoshi Sensei, insegna per una decina d'anni psicologia clinica alla Nippon Shiatsu School di Tokyo, successivamente si distacca da Namikoshi fondando lo Iokai Shiatsu Center. Questa scuola ha avuto, negli anni '70 e '80, maggiore diffusione in Europa piuttosto che in Giappone.

Masunaga ha sviluppato, integrandolo con le conoscenze della fisiologia Occidentale, un suo personale sistema di Shiatsu chiamato Zen Shiatsu i cui contenuti sono oggi considerati di fondamentale importanza nell'economia di questa disciplina; le principali novità introdotte da Masunaga, rispetto allo shiatsu ancora legato alla MTC (medicina tradizionale cinese) riguardano:

  • la focalizzazione dell'energia: ogni osservatore influisce con la sua energia nel fenomeno che sta osservando: ovvero portando l'energia sulla zona interessata l'energia si attiva: l'immagine crea il movimento, il movimento crea l'energia;
  • la prima dualità cioè mano madre e mano figlia che stimolano rispettivamente le funzioni protopatiche (primo sentire) ed epicritiche (capacità di selezionare, cioè quando stimolo una parte del corpo tutto il corpo risponde);
  • la centralità di Hara: i meridiani partono tutti da Hara che è il centro dell'energia e la distribuisce in tutto il corpo (questo punto non nega i concetti di Yin e Yang in quanto la direzione dei meridiani continua a esserci ma semplicemente non se ne tiene conto);
  • estensione dei meridiani: i meridiani non sono più localizzati in un singolo arto, ma percorrono tutto il corpo;
  • il meridiano ha un suo percorso reale, non fittizio in quanto legato alla posizione degli Tsubo;
  • una nuova visione di Kyo e Jitsu che vengono considerati complementari (in MTC erano trattati autonomamente);
  • caratteristiche della pressione (costante, progressiva, sostenuta, focalizzata e perpendicolare);
  • ciclo dell'ameba e movimento del KI
  • Zone di diagnosi sulla schiena.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Shizuto Masunaga, Wataru Ohashi: Zen Shiatsu, Ed. Mediterranee.
  • Shizuto Masunaga: Esercizi Zen per Immagini, Ed. Mediterranee.
Controllo di autorità VIAF: (EN110428533 · LCCN: (ENn88216638 · ISNI: (EN0000 0000 8176 2816 · GND: (DE121300293 · BNF: (FRcb12061804h (data)