Shifty 900

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shifty 900
TipoStradale
Produzionedal 1977 al 1982

La Shifty 900 è una motocicletta con motore FIAT. Il motore ha una cilindrata di 903 cc ed è lo stesso che equipaggiava la Fiat 127.

La moto è stata costruita a Busa di Vigonza (Padova) tra il 1977 e il 1982 da Ugo Grandis, che proveniva dalla Chrysler Sudafrica. Gli esemplari costruiti sono stati non più di 70.

Gran parte della componentistica derivava da altri modelli: la sella era presa dalla Benelli 906, mentre l'avantreno e il retrotreno erano quelli della Laverda SF 750. La potenza era di 45 CV e la moto raggiungeva una velocità di 170 km/h. Il peso sfiorava i 269 kg.

Il cambio era lo stesso Fiat con la retromarcia bloccata e ruotato di 90° per consentire l'utilizzo di un bilanciere. Una curiosità: la strumentazione, presa dalla Fiat 127 2ª serie, si trovava sopra il finto serbatoio. Il vero serbatoio, preso dalla Fiat Nuova 500, era invece nella triangolatura centrale sotto la sella.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]