Secure Digital

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Secure Digital (più brevemente SD) è un formato di schede di memoria per memorizzare in formato digitale grandi quantità di informazioni all'interno di memorie flash.

Molti PC portatili a partire dagli anni 2000 includono lettori integrati che consentono la connessione e l'utilizzo diretto di queste schede di memoria, mentre quelli che non ne sono dotati possono anch'essi leggerle collegando alla porta USB un lettore di schede esterno. È diffusamente utilizzato da dispositivi elettronici quali notebook, smartphone, tablet, fotocamere digitali

Una "storica" SanDisk Ultra II da 512 MB e una Panasonic SD da 16 MB, gli albori del Secure Digital
Dall'alto in basso i tre formati di schede Secure Digital: SD, mini SD (in disuso), micro SD

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Gli SD, come le memorie SSD, hanno memorie NAND, ma con un livello di sofisticazione della memoria SD decisamente più semplice[1]; inoltre, esattamente come per gli SSD, hanno diversi sistemi di controllo degli errori e le memorie possono essere SLC o MLC.[2]

Le schede SD/SDHC/SDXC di formato standard, e gli adattatori micro SD, sono dotati, come i floppy disk da 3½ pollici, di una levetta a due posizioni, che consente di proteggere la memory card contro la scrittura. La posizione write-protect è contrassegnata dalla scritta LOCK, mentre quella write-enable (cioè per un uso normale) di solito non è contrassegnata.

Formati[modifica | modifica wikitesto]

Micro SD con adattatore mini SD ed SD
Pin di una scheda Secure Digital

Esistono tre formati di schede Secure Digital, con dimensioni fisiche via via minori:

  • l'originario formato SD (32 x 24 x 2,1 mm);
  • il miniSD (21,5 x 20 x 1,4 mm);
  • il microSD, compatibile con le SD e di dimensioni ancora più contenute (11 x 15 x 1 mm); quest'ultimo tipo era chiamato inizialmente T-Flash, poi transflash e infine nominato stabilmente microSD dopo che tale nome fu adottato dalla SD Card Association[3].

Anche le schede nei formati miniSD e microSD, mediante semplici adattatori, possono essere utilizzate con lettori di schede SD. Tali adattatori, oltre che venduti singolarmente, sono solitamente forniti come accessori nelle confezioni dei vari formati SD.

Capacità[modifica | modifica wikitesto]

Le "Secure Digital" hanno capacità molto elevate.

La capacità massima attuale delle SD è di 1 TB[4] (16 GB prima di gennaio 2008); per le miniSD 256 GB e per le microSD di 500GB

Resistenza[modifica | modifica wikitesto]

Interno di una scheda SD

Le SD sono molto resistenti agli urti (2000 G, contro i 100-200 G di un comune hard disk). Analogamente alle MultiMediaCard, le SD utilizzano contatti superficiali anziché connettori maschio-femmina, fatto che ne aumenta ulteriormente la robustezza ma le rende poco indicate per applicazioni in ambienti particolarmente gravosi (specie in presenza di vibrazioni).

Velocità di trasferimento[modifica | modifica wikitesto]

Le SD hanno una indicazione della velocità di trasferimento detta SD Speed Class Ratings definita dalla SD Association. La velocità di trasferimento può comunque essere superiore a quella minima garantita, a seconda delle condizioni specifiche di registrazione. La classe di velocità indica la velocità minima di scrittura continua su una scheda SDHC vuota espressa in MB/s, le classi definite sono:

Velocità minima di scrittura Speed Class UHS Speed Class Video Speed Class Applicazione
2 MB/s SDHC Speed Class 2.svg Class 2 (C2) - - Registrazione video in SD
4 MB/s SDHC Speed Class 4.svg Class 4 (C4) - - High-definition video (HD) la registrazione include il Full HD (da 720p a 1080p/1080i)
6 MB/s SDHC Speed Class 6.svg Class 6 (C6) - Video Speed Class 6.png Class 6 (V6)
10 MB/s SDHC Speed Class 10.svg Class 10 (C10) UHS Speed Class 1.svg Class 1 (U1) Video Speed Class 10.png Class 10 (V10) Full HD(1080p) registrazione video e registrazione di fermi immagine in HD (bus dati ad alta velocità), trasmissioni in tempo reale e file video HD di grandi dimensioni (bus UHS)
30 MB/s - UHS Class 3.png Class 3 (U3) Video Speed Class 30.png Class 30 (V30) video in 4K a 60/120 fps (UHS bus)
60 MB/s - - Video Speed Class 60.png Class 60 (V60) video in 8K a 60/120 fps (UHS bus)
90 MB/s - - Video Speed Class 90.png Class 90 (V90)
Classe di prestazioni dell'applicazione Velocità di scrittura sequenziale minima sostenuta Lettura casuale minima Scrittura casuale minima
Application Performance Class 1.png Classe 1 (A1) 10 MB/s 1500 IOPS 500 IOPS
Application Performance Class 2.png Classe 2 (A2) 4000 IOPS 2000 IOPS
Bus interface Card logo Bus logo Bus speed Spec version
Default Speed SD SDHC SDXC 12.5 MByte/s 1.01
High Speed 25 MByte/s 2.00
UHS-I SDHC SDXC I 12.5 MByte/s (SDR12)
25 MByte/s (SDR25)
50 MByte/s (SDR50, DDR50)
104 MByte/s (SDR104)
3.01
UHS-II II 156 MByte/s (FD156)
312 MByte/s (HD312)
4.00/4.10[5]
UHS-III III 312 MByte/s (FD312)
624 MByte/s (FD624)
6.0[6]

Protocolli di comunicazione[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le SD supportano questi protocolli:

Tutte le SD supportano questi protocolli, ad eccezione di alcune microSD che non supportano l'SPI

Evoluzioni[modifica | modifica wikitesto]

SDHC[modifica | modifica wikitesto]

Le SD superiori ai 2 GB e con una velocità minima di lettura/scrittura di 2,2 MB/s vengono nominate col nuovo termine SDHC (Secure Digital High Capacity, Secure Digital ad alta capacità), e non sono compatibili con i vecchi lettori di schede SD. Sono anche chiamate SD 2.0. Le SDHC sono classificate in base alla velocità di scrittura, che le divide in classi. La capacità massima teorica dello standard SDHC è di 32 GB.

A marzo del 2007 SanDisk ha presentato al PMA di Las Vegas una SDHC da 8 GB. [7] Nell'agosto del 2007 Toshiba ha presentato la prima SDHC da 32 GB.[8]

  • Nel novembre 2007 Transcend ha annunciato schedine SDHC Classe 6 da 16 GB come A-Data nel settembre 2007. L'uscita commerciale era prevista per la fine del 2007.[9]
  • A giugno 2009 Sandisk ha annunciato schedine SDHC Classe 10 da 32 GB. L'uscita commerciale era prevista da agosto 2009.[10]

SDXC[modifica | modifica wikitesto]

Le SD con capacità superiori ai 32 GB vengono chiamate con il nuovo termine: SDXC (Secure Digital eXtended Capacity, Secure Digital a capacità estesa) o SD 3.0. La capacità massima teorica dello standard SDXC è di 2048 GB (2 TB)[11] e una velocità del BUS di 104 MB/s. Il File System è exFAT.

A dicembre 2009 viene annunciata la nuova specifica SD 4.0 che porta la velocità a 300 MB/s con trasferimento dati in modo seriale anziché parallelo e il supporto di algoritmi di cifratura a 128bit.[12]

SDIO[modifica | modifica wikitesto]

Una fotocamera dotata di un'interfaccia SDIO

Un'altra evoluzione delle SD è costituita da SDIO (Secure Digital Input Output), uno standard introdotto nel 2001[13] e che si è diffuso nella seconda metà degli anni 2000, soprattutto tra i palmari, i cellulari e occasionalmente nei portatili. Esso incorpora meccanismi di gestione dell'Input/Output e quindi permette l'utilizzo di dispositivi diversi dalle memorie flash che adottano lo stesso formato delle normali schede SD. Questo permette di realizzare dispositivi quali fotocamere digitali, registratori vocali, interfacce bluetooth e Wi-Fi, collegabili a dispositivi elettronici dotati di slot SDIO.[13]

A partire dagli anni 2010 SDIO è diventato uno standard pressoché in disuso, soppiantato per l'Input/Output nei dispositivi di periferica dall'integrazione dell'interfaccia USB, tale da rendere superflua l'aggiunta di periferiche esterne connesse allo slot SD. Tuttavia, nel 2013 è stata introdotta un'ulteriore specifica derivata da SDIO, denominata iSDIO (Intelligent SDIO).[13]

Altre evoluzioni[modifica | modifica wikitesto]

Esiste un particolare tipo di SecureDigital che incorpora un connettore USB, e permette di collegare la SD a un computer senza bisogno di appositi lettori.[14]

Nel giugno 2006 Philips al Computex di Taipei ha presentato una scheda SD con ricevitore televisivo integrato con tecnologia DVB-H.[15]

Nel giugno 2010 vengono presentate schede di memoria SD SDXC UHS-I e SDHC UHS-I, retrocompatibili, con la velocità di trasferimento di 104 MB al secondo contrassegnate dal simbolo UHS-I (Ultra High Speed). Queste schede di memoria hanno la dicitura UHS Speed Class 1 che indica il supporto della registrazione in tempo reale.[16][17]

Il 2 marzo 2016 la SD Association presenta il nuovo standard SD 5.0 con 5 diverse classi di velocità (V6, V10, V30, V60 e V90) per supportare i video a 8K e a 360°[18].

Compatibilità[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio del 2007 sono comparse sul mercato SD non standard di capacità di 4 GB, che possono non essere lette da tutti i lettori SD, specialmente da quelli meno recenti. Per chiarezza sulla compatibilità si può dire che:

  • i dispositivi che non dichiarano il supporto SDHC non sono in grado di riconoscere le schede SDHC;
  • le schede di 4 GB non marcate come SDHC non sono conformi né allo standard SD né a quello nuovo SD2.0/SDHC.

Inoltre i vari lettori di schede SD non sono compatibili con le nuove versioni prodotte successivamente, ma solo con quelle precedenti: quindi se si ha un lettore di schede SDXC questo sarà compatibile con le schede SDXC, SDHC e SD, mentre i lettori di schede SD sono compatibili solo con le schede SD[19].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Non tutto Storage a Stato Solido è Uguale: eMMC e SSD, su yac.mx. URL consultato il 21 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2014).
  2. ^ Industrial SD Card > containsProduct Line-up, su panasonic.net. URL consultato il 21 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2014).
  3. ^ Home - SD Association
  4. ^ Products | Sandisk
  5. ^ SD Bus Speed Archiviato il 9 febbraio 2014 in Internet Archive. SD Association
  6. ^ Understanding the New UHS-III (PDF), su sdcard.org.
  7. ^ 8GB per la nuova SDHC SanDisk
  8. ^ Toshiba presenta la prima SDHC da 32 GB al mondo | Notizie | Telefonino.net
  9. ^ PI: Transcend lancia una SDHC da 16 GB Class 6
  10. ^ Da SanDisk una SDHC classe 10 da 32GB
  11. ^ SDXC - SD Card Association Archiviato il 20 gennaio 2011 in Internet Archive.
  12. ^ Schede SD, nuovo aggiornamento in vista, in Punto informatico.
  13. ^ a b c SDIO/iSDIO, SD Association. URL consultato il 19 ottobre 2019.
  14. ^ SanDisk SD card with built-in USB
  15. ^ Philips presenta una scheda SD Card con sintonizzatore DVB-H, Punto Cellulare, 8 giugno 2006. URL consultato il 19 ottobre 2019.
  16. ^ SD Speed Class
  17. ^ NEW SDXC AND SDHC MEMORY CARDS SUPPORT 4K2K VIDEO (PDF), SD Association. URL consultato il 13 novembre 2013.
  18. ^ http://www.tomshw.it/news/secure-digital-5-0-schede-per-registrare-in-8k-e-360-gradi-74727 Secure Digital 5.0: schede per registrare in 8K e 360 gradi, Tom's Hardware
  19. ^ Confirm Compatibility Archiviato il 27 ottobre 2010 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE1082509396