Sciopero degli sceneggiatori (2007-2008)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Manifestazione di protesta a Los Angeles

Per sciopero degli sceneggiatori si intende la protesta, sfociata in un prolungato sciopero, delle associazioni degli sceneggiatori statunitensi avvenuta tra il 2007 e il 2008. Lo sciopero opponeva gli sceneggiatori rappresentati dalla Writers Guild of America, East (WGAE) e dalla Writers Guild of America, West (WGAW)[1] alla Alliance of Motion Picture and Television Producers (AMPTP) un'associazione che riunisce la maggior parte dei produttori cinematografici e televisivi statunitensi tra i quali i maggiori otto sono: CBS Corporation, Metro-Goldwyn-Mayer, NBC Universal, News Corp/Fox, Paramount Pictures, Sony Pictures Entertainment, Walt Disney Company e la Warner Brothers.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Writers Say Strike to Start Monday, nytimes.com, 2 novembre 2007. URL consultato il 12 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]