Sci di fondo ai XX Giochi olimpici invernali - Inseguimento maschile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Cross country skiing pictogram.svg
Inseguimento maschile
Torino 2006
Eugeni Dementiev by Ivan Isaev from Russian Ski Magazine.JPG
La medaglia d'oro Eugeni Dementiev
Informazioni generali
Luogo Pragelato
Periodo 12 febbraio
Partecipanti 76 da 27 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Evgenij Dement'ev Russia Russia
Medaglia d'argento Frode Estil Norvegia Norvegia
Medaglia di bronzo Pietro Piller Cottrer Italia Italia
Edizione precedente e successiva
Salt Lake City 2002 Vancouver 2010

Nello sci di fondo ai XX Giochi olimpici invernali la gara a inseguimento maschile sulla distanza di 30 km si disputò il 12 febbraio 2006 sul percorso che si snodava a Pragelato Plan e presero parte alla competizione 76 atleti. Dalle ore 13:45 si disputò la frazione a tecnica classica sulla distanza di 15 km e con un dislivello di 52 m; in seguito si svolse la frazione a tecnica libera, sempre sulla distanza di 15 km ma con un dislivello di 59 m. L'austriaco Martin Tauber, inizialmente accreditato del diciassettesimo tempo (1:17:28,6), è stato in seguito squalificato per doping[1].

Ai Mondiali dell'anno precedente aveva vinto il francese Vincent Vittoz; a Salt Lake City 2002, dove la gara si era corsa sulla distanza di 10 km + 10 km, la medaglia d'oro era andata a pari merito ai norvegesi Thomas Alsgaard (ritiratosi prima di Torino 2006) e Frode Estil.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Atleta Nazione Tempo
1 Evgenij Dement'ev Russia Russia 1:17:00,8
2 Frode Estil Norvegia Norvegia 1:17:01,4
3 Pietro Piller Cottrer Italia Italia 1:17:01,7
4 Giorgio Di Centa Italia Italia 1:17:03,2
5 Anders Södergren Svezia Svezia 1:17:04,3
6 Vincent Vittoz Francia Francia 1:17:07,5
7 Michail Botvinov Austria Austria 1:17:08,5
8 Martin Bajčičák Slovacchia Slovacchia 1:17:08,7
9 Maksim Odnodvorcev Kazakistan Kazakistan 1:17:09,6
10 Lukáš Bauer Rep. Ceca Rep. Ceca 1:17:10,1
11 Markus Hasler Liechtenstein Liechtenstein 1:17:10,9
12 Tobias Angerer Germania Germania 1:17:12,5
13 Ivan Babikov Russia Russia 1:17:17,2
14 Jiří Magál Rep. Ceca Rep. Ceca 1:17:21,7
15 Mathias Fredriksson Svezia Svezia 1:17:23,1
16 Fabio Santus Italia Italia 1:17:25,5
17 Tord Asle Gjerdalen Norvegia Norvegia 1:17:36,2
18 Valerio Checchi Italia Italia 1:17:37,8
19 Kaspar Kokk Estonia Estonia 1:17:50,8
20 Sami Jauhojärvi Finlandia Finlandia 1:17:58,1
21 Martin Koukal Rep. Ceca Rep. Ceca 1:18:09,6
22 Jens Filbrich Germania Germania 1:18:38,2
23 Johan Olsson Svezia Svezia 1:18:47,9
24 Ivan Bátory Slovacchia Slovacchia 1:18:58,2
25 George Grey Canada Canada 1:19:08,9
26 Alexandre Rousselet Francia Francia 1:19:17,0
27 Jan Egil Andresen Norvegia Norvegia 1:19:29,8
28 Anders Aukland Norvegia Norvegia 1:19:30,6
29 Andrej Golovko Kazakistan Kazakistan 1:19:34,3
30 Jörgen Brink Svezia Svezia 1:19:35,3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Risultati ufficiali, Cross-Country Skiing/Ski de fond.
    Scheda Sports-reference sulla gara, sports-reference.com. URL consultato il 12 agosto 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENFR) Scheda FIS, data.fis-ski.com. URL consultato il 12 agosto 2011.
  • (EN) Scheda Sports-reference, sports-reference.com. URL consultato il 12 agosto 2011.